Willie the Pimp

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Willie the Pimp
Artista Frank Zappa
Autore/i Frank Zappa
Genere Blues rock
Edito da Bizarre Records
Rykodisc
Pubblicazione
Incisione Hot Rats
Data 1969
Durata 9'25" (LP)
9'16" (CD)
Hot Rats – tracce
Precedente

Willie the Pimp (lett. Willie "il pappone") è un brano musicale rock blues composto da Frank Zappa e incluso nel suo album solista del 1969 Hot Rats. Il brano include una caratteristica performance vocale da parte di Captain Beefheart al cantato e uno degli assoli di chitarra elettrica più celebri e celebrati di Zappa. È l'unica traccia non esclusivamente strumentale sull'album, anche se contiene comunque un esteso break strumentale.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo dell'album Hot Rats proviene dalle liriche di Willie the Pimp. L'origine della canzone è stata spiegata da Zappa stesso provenire da una intervista che aveva fatto con due donne a New York nel 1969. L'intero colloquio, registrato da Zappa all'epoca, venne integralmente pubblicato con il titolo The Story of Willie the Pimp sul Mystery Disc presente nel box set The Old Masters Box Two del 1986. Precisamente si trattava di una breve intervista con Annie Zannas e Cynthia Dobson di Coney Island nella quale si faceva riferimento al padre di una delle ragazze chiamandolo, appunto, "Willie il pappone" dell'Hotel Lido.[1]

Il testo della canzone descrive uno squallido pappone di nome Willie, il suo stile nel portare i capelli, il suo abbigliamento pacchiano con pantaloni color kaki e scarpe lucide, mentre nella hall di un albergo parla con una delle sue "ragazze". Il tono è colloquiale, a volte ambiguo e pieno di sottintesi sessuali.

Vi figura il violino di Don "Sugarcane" Harris e pregevoli assoli di chitarra elettrica da parte di Zappa che sembrano improvvisati durante una jam session, anche se invece furono attentamente montati per la pubblicazione. Il brano è l'unica traccia vocale sull'album, l'unica composizione che possa avvicinarsi alla classica forma "canzone" anche se non in maniera convenzionale.

La versione originale presente sull'album in vinile è lunga 9 minuti e 25 secondi, mentre la versione attualmente disponibile in CD è più breve di circa 10 secondi. Willie the Pimp è lievemente differente durante l'introduzione e nell'assolo di chitarra. Questo è dovuto al fatto che nel 1987 Zappa remixò l'intero Hot Rats per la ristampa in formato Compact Disc. Il nuovo remix fu ampiamente criticato dai fan di Zappa che preferivano il missaggio originale del 1969 presente nella versione LP e ritenuto "più musicale".

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Versione su Hot Rats[modifica | modifica wikitesto]

Versione su Fillmore East - June 1971[modifica | modifica wikitesto]

Versione su You Can't Do That on Stage Anymore, Vol. 4[modifica | modifica wikitesto]

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Miles, Barry. Frank Zappa, Universale Economica Feltrinelli, pag. 232, 2007, ISBN 978-88-07-81995-7
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock