Mothermania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mothermania
ArtistaFrank Zappa
Tipo albumRaccolta
Pubblicazionemarzo 1969
Durata40:34
Dischi1
Tracce11
GenereRock
Musica sperimentale
EtichettaBizarre/Verve Records
ProduttoreFrank Zappa, Tom Wilson
Registrazione1966 - 1968
Frank Zappa - cronologia
Album successivo
(1969)

Mothermania (sottotitolato The Best of the Mothers) è un album/raccolta di Frank Zappa & The Mothers of Invention pubblicato nel 1969. Contiene tracce, scelte personalmente da Zappa, precedentemente pubblicate sui primi tre dischi del musicista statunitense: Freak Out!, Absolutely Free e We're Only in It for the Money. Alcune canzoni, però, sono state remixate in versione inedita e appaiono esclusivamente su questo album.

Essendo stato ristampato in versione CD soltanto nel 2012, per anni questo disco è stato particolarmente desiderato dai collezionisti.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Quando il contratto che legava i Mothers of Invention alla MGM e alla Verve Records cessò di esistere, Frank Zappa e Herb Cohen negoziarono di formare l'etichetta discografica semi-indipendente Bizarre Records, che avrebbe avuto tre uscite su etichetta Verve distribuite dalla MGM: un nuovo album delle Mothers of Invention, Cruising with Ruben & the Jets, la compilation Mothermania, e un album di Sandy Hurvitz, Sandy's Album is Here at Last.[2][3] Mothermania venne approntata per recuperare i soldi che la Verve diceva di aver perso finanziando album dei Mothers quali Freak Out!, Absolutely Free e We're Only in It for the Money.[4] Frank Zappa preparò i nastri per la pubblicazione, remixando e mettendo in sequenza le tracce sul disco, supervisionando inoltre anche la grafica di copertina.[3][4] La compilation è particolare nella disocgrafia di Zappa in quanto contiene missaggi unici delle canzoni incluse, inclusa la versione integrale "non censurata" di Mother People, e un missaggio radicalmente differente di The Idiot Bastard Son.[4]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Brown Shoes Don't Make It - 7:26
  2. Mother People - 1:41
  3. Duke of Prunes - 5:09
  4. Call Any Vegetable - 4:31
  5. The Idiot Bastard Son - 2:26
Lato B
  1. It Can't Happen Here - 3:13
  2. You're Probably Wondering Why I'm Here - 3:37
  3. Who Are The Brain Police - 3:22
  4. Plastic People - 3:40
  5. Hungry Freaks, Daddy - 3:27
  6. America Drinks and Goes Home - 2:43

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Product information for Mothermania, Barfko-Swill. URL consultato il 17 maggio 2009.
  2. ^ Frank with Occhiogrosso, Peter Zappa, The Real Frank Zappa Book, New York, Poseidon Press, 1989, pp. 87–88, ISBN 0-671-63870-X.
  3. ^ a b Barry Miles, Zappa: A Biography, settembre 2005, ISBN 9780802142153.
  4. ^ a b c Kelly Fisher Lowe, The Words and Music of Frank Zappa, 2007, ISBN 0803260059.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock