Coney Island

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Coney Island (disambigua).

Coney Island è una penisola e un quartiere situato nella zona meridionale della circoscrizione (borough) di Brooklyn a New York. Conosciuta per le sue spiagge e per i suoi luna park, è oggi abitata da circa 60.000 persone.

Veduta aerea della penisola di Coney Island

Storia[modifica | modifica sorgente]

Coney Island è una piccola penisola a est di Manhattan all'interno del territorio di Brooklyn. Il nome Coney deriva dalla lingua olandese Konjn ovvero coniglio. Infatti, quando nell'anno 1654 fu barattata dai primi coloni olandesi in cambio di fucili e munizioni, l'isola vedeva una grande popolazione di conigli. Vi sono tuttavia altre teorie che affermano che il nome dell'isola derivi dalla sua forma geografica o dal nome di una famiglia olandese. Il 1903 fu un anno importante nella storia di Coney, venne infatti aperto il primo parco dei divertimenti, denominato Luna Park, da cui è derivato l'uso comune del termine. Vennero in seguito costruiti ippodromi, saloon, alberghi e casinò, oltre che lo straordinario Dreamland (altro parco tematico analogo al Luna), ma con la grande depressione ed il devastante incendio del 1932, le grandi masse di cittadini newyorkesi abbandonarono Coney Island di conseguenza tutte le strutture turistiche chiusero l'una dopo l'altra i battenti. Il processo di lento degrado di Coney è in realtà arrivato fino ai giorni nostri. Attualmente il territorio di Coney porta le tracce degli splendori del passato sull'isola sono presenti centinaia di venditori di souvenir e di piccoli stabilimenti stagionali atti all'intrattenimento e il divertimento. Lo skyline di Coney è entrato nell'immaginario collettivo grazie alla sua WonderWheel e al suo ottovolante Cyclone.

L'importanza architettonica che Coney Island ha avuto per il territorio newyorkese è elevatissima, Coney è stata infatti, piattaforma di sperimentazione urbanistica di quelli che sono stati poi i piani di crescita di Manhattan. Sul territorio di Coney sono ancora oggi visibili alcuni degli edifici di più antica costruzione dell'intero stato di New York.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • A Coney Island, attorno al 1870, fu inventato l'hot dog[1]
  • Sulle spiagge di Coney venne girata la scena finale del film I guerrieri della notte.
  • Nel film La leggenda di Al, John e Jack Coney Island è il quartiere in cui vive Jack. Nello stesso quartiere viene citato anche un drive in, in cui Al perde la memoria.
  • Il musical Love Never Dies di Andrew Lloyd Webber, seguito del celebre spettacolo Il Fantasma dell'Opera, è ambientato a Coney, dove il Fantasma, dopo essere fuggito da Parigi, ha aperto un'attrazione chiamata "Phantasma".
  • Coney Island è la "casa" dei Warriors nel film I Guerrieri della Notte del 1979. Il film inizia con l'inquadratura della Wonder Wheel.
  • Se il tempo lo consente, nella seconda metà di ottobre durante i giorni della Sukkot (cioè la “Festa delle Capanne”), centinaia di famiglie di ebrei ortodossi si trovano a celebrare l'importante ricorrenza con i loro bambini lungo l'ampia spiaggia di Coney Island che, in questo periodo dell'anno, è solitamente deserta. Particolarmente suggestivo è il contrasto tra gli sgargianti colori del luna park ed il tradizionale abbigliamento dei visitatori che lo affollano.
  • Un aspetto peculiare della vita sociale di Coney Island è la pallacanestro, soprattutto quella giocata nei campetti all'aperto (playground), tra cui il "Chop Chop Land" che sorge lungo la spiaggia e il "Run and Gun", riservato ai più piccoli. A Coney Island, Spike Lee ha ambientato il film "He Got Game" (1998) con Denzel Washington e Ray Allen. Da Coney Island provengono l'ex cestista NBA Stephon Marbury (medaglia di bronzo con la Nazionale USA alle Olimpiadi di Atene 2004, ha giocato con Minnesota Timberwolves, New Jersey Nets, Phoenix Suns, New York Knicks e Boston Celtics, prima di trasferirsi nel campionato cinese) e suo cugino Sebastian Telfair, attualmente in forza ai Toronto Raptors dopo aver vestito la divisa di Phoenix,Portland Trail Blazers, Boston Celtics, Los Angeles Clippers, Cleveland Cavaliers e Minnesota Timberwolves. Entrambi hanno frequentato la Abraham Lincoln High School, il principale liceo della zona insieme alla rivale Grady High School, vestendo la divisa dei Railsplitters. Da Coney Island e dalla Lincoln arriva anche Jamel Thomas, fratellastro di Telfair e cugino di Marbury, che nella sua lunga carriera europea ha giocato anche in Italia a Biella, Siena, Teramo e Napoli.
  • La cantante americana Lana Del Rey ha molte volte citato Coney Island in molte delle sue canzoni.
  • Coney Island è citata nella traccia "Sleep" dell'album Lift Your Skinny Fists Like Antennas to Heaven dei Godspeed You! Black Emperor.
  • "Coney Island Steeplechase" è una canzone dei Velvet Underground, inserita nella raccolta postuma di inediti "Another View"
  • "Coney Island Baby" è una canzone di Lou Reed presente nell'omonimo album.
  • "Coney Island" è il titolo del secondo brano contenuto nell'album Cattive abitudini del 2010 della band post-rock italiana Massimo Volume.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) History of the Hot Dog.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]