William Dennison (politico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Dennison
William Dennison, Jr.jpg

21° Direttore generale delle poste degli Stati Uniti
Durata mandato 24 settembre 1864 - 25 luglio 1866
Predecessore Montgomery Blair
Successore Alexander Williams Randall

24° Governatore dell'Ohio
Durata mandato 9 gennaio 1860 - 13 gennaio 1862
Predecessore Salmon Portland Chase
Successore David Tod

William Dennison Junior (Cincinnati, 23 novembre 1815Columbus, 15 giugno 1882) è stato un politico statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fu il ventunesimo direttore generale delle poste degli Stati Uniti sotto i presidenti degli Stati Uniti Abraham Lincoln (sedicesimo presidente) e Andrew Johnson (diciassettesimo presidente)

Nato nello stato dello stato dell'Ohio, dopo aver studiato all'università di Miami, con altri organizzò la costruzione della ferrovia della Val Hocking. Nel 1840 sposò Anne Eliza Neil, figlia dell'uomo d'affari William Neil. I due ebbero sette figli, fra cui William Dennison Neil, militare pluridecorato.

Fra le altre cariche importanti che ha ricoperto quella di 24° governatore dell'Ohio

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore: Direttore generale delle poste degli Stati Uniti d'America Successore: Simbolo del reparto delle poste degli Stati Uniti
Montgomery Blair 24 settembre 1864 - 25 luglio 1866 Alexander Williams Randall
Direttori generali delle poste degli Stati Uniti d'America
Osgood · Pickering · Habersham · G. Granger · Meigs · McLean Barry · Kendall · Niles · F. Granger · Wickliffe · Johnson · Collamer · Hall · Hubbard · Campbell · A. Brown · Holt · King · Blair · Dennison · Randall · Creswell · Marshall · Jewell · Tyner · Key · Maynard · James · Howe · Gresham · Hatton · Vilas · Dickinson · Wanamaker · Bissell · Wilson · Gary · Smith · Payne · Wynne · Cortelyou · Meyer · Hitchcock · Burleson · Hays · Work · New · W. Brown · Farley · Walker · Hannegan · Donaldson · Summerfield · Day · Gronouski · O'Brien · Watson · Blount

Controllo di autorità VIAF: 39241608 LCCN: nr92028306