Jeremiah Morrow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jeremiah Morrow

Jeremiah Morrow (Gettysburg, 6 ottobre 1771Lebanon, 22 marzo 1852) è stato un politico statunitense del partito Democratico-Repubblicano originario dell'Ohio. Fu il nono governatore dell'Ohio nonché l'ultimo Democratico-Repubblicano ad esserlo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Morrow nacque nei pressi di Gettysburg (Pennsylvania) da discendenti di immigrati scozzesi-irlandesi. Si trasferì nel territorio del nord-ovest nel 1795. Visse alla foce del Little Miami per breve tempo prima di trasferirsi nell'odierna contea di Warren.[1]

Dopo aver ricoperto mandati nella Camera dei rappresentanti e nel Senato territoriali, ed essere stato delegato della contea di Hamilton alla convenzione costituzionale dell'Ohio nel 1802,[2] fu eletto al primo Senato statale l'anno dopo e vi rimase sei mesi prima di diventare il primo eletto dell'Ohio alla Camera dei rappresentanti federale. Morrow fu rieletto per altri quattro mandati. Si candidò al Senato nel 1812 e fu eletto per un solo mandato dal 1813 al 1819, senza tentare una rielezione. Nel 1820 fu uno degli elettori presidenziali dell'Ohio per James Monroe.[3] Vinse l'elezione a governatore nel 1822 e rimase in carica per due mandati. Rinunciò ad un terzo mandato, preferendo tornare alla Camera dei rappresentanti ed al Senato dell'Ohio. Morrow fu rimandato a Washington nel 1841, e fece parte per altri due anni della Camera, rifiutando di venire rieletto nel 1842 considerandosi troppo vecchio.

Morte e retaggio[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi ritirato dalla politica Morrow tornò alla propria fattoria della contea di Warren. Morrow fu sepolto nel cimitero dell'Unione a Loveland (Ohio).[4]

Morrow è il soprannome del Jeremiah Morrow Bridge, il più alto ponte dell'Ohio. La contea di Morrow e la città di Morrow (Ohio) prendono il nome da lui.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Daniel J Ryan, A History of Ohio with Biographical Sketches of her Governors and the Ordinance of 1787, Columbus, Ohio, A H Smythe, 1888, pp. 175–176.
  2. ^ First Constitutional Convention, Convened November 1, 1802 [collegamento interrotto], in Ohio Archaeological and Historical Publications, V, 1896, pp. 131–132.
  3. ^ William Alexander Taylor e Aubrey Clarence Taylor, Ohio statesmen and annals of progress: from the year 1788 to the year 1900 ..., vol. 1, State of Ohio, 1899, p. 102.
  4. ^ Jeremiah Morrow, Find A Grave. URL consultato il 27 luglio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN33523534 · LCCN (ENn87860546