Money in the Bank (2011)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da WWE Money in the Bank 2011)
Money in the Bank (2011)
WWE Money in the Bank 2011 set.jpg
Lo stage dello show
Colonna sonora Money in the Bank di Jim Johnston
Prodotto da WWE
Brand Raw
SmackDown
Sponsor Skittles
Data 17 luglio 2011
Sede Allstate Arena
Città Rosemont, Illinois
Spettatori 14.815
Cronologia pay-per-view
Capitol Punishment Money in the Bank (2011) SummerSlam (2011)
Progetto Wrestling

Money in the Bank (2011) è stata la seconda edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto dalla WWE. L'evento si è svolto il 17 luglio 2011 nella Allstate Arena di Rosemont, Illinois.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

La rivalità principale è quella per il WWE Championship tra il campione John Cena e lo sfidante CM Punk. Nella puntata di Raw del 20 giugno, CM Punk sconfigge Alberto Del Rio e Rey Mysterio in un Triple Threat Falls Count Anywhere match guadagnandosi la possibilità di sfidare Cena a Money in the Bank. Dopo il match Punk rivela che il suo contratto scadrà il 17 luglio (giorno dell'evento) e dice che, dopo aver sconfitto Cena a Money in the Bank, se ne andrà dalla WWE con il titolo. Nella puntata successiva di Raw, Punk insulta Mr. McMahon e John Laurinaitis. Nell'edizione successiva di Raw, Punk è stato sospeso per quello che ha detto nei confronti di McMahon e Laurinaitis. Sempre nella stessa serata John Cena va da McMahon dicendogli di far reintegrare CM Punk e ridargli la title shot. Il Chairman della WWE accetta, però comunica a Cena che se perderà a Money in the Bank verrà licenziato.

A Capitol Punishment, Randy Orton ha sconfitto Christian mantenendo il World Heavyweight Championship. Nella puntata di SmackDown del 24 giugno, Christian chiede al General Manager Theodore Long di avere un'altra opportunità titolata contro Orton, siccome a Capitol Punishment l'arbitro del match non si era accorto che il piede dello stesso Christian era posizionato al di sotto della prima corda durante lo schienamento decisivo e, dato ciò, non ha fermato il conteggio. Long accetta la richiesta di Christian, a patto che sconfigga Kane in un match. Christian perde contro Kane per squalifica a causa dell'interferenza di Mark Henry; perciò Long stipula un immediato Tag Team match tra Christian e Henry contro Orton e Kane, in cui Henry schiena Orton per la vittoria. La settimana successiva, Long decide di dare un'opportunità titolata ad Henry, a patto che egli riesca a sconfiggere ancora Orton. Henry perde il match facendosi distrarre da Christian, il quale diventa, tenendo conto della vittoria nel match di coppia della settimana precedente, il primo sfidante al World Heavyweight Championship per Money in the Bank. Nella puntata di SmackDown dell'8 luglio gli avvocati (kayfabe) di Christian aggiungono una stipulazione al match di Money in the Bank; ossia che se Orton avesse perso per squalifica o count-out, avrebbe perso il titolo.

Nella puntata di Raw del 27 giugno vengono annunciati gli otto partecipanti al Raw Money in the Bank Ladder Match: Alberto Del Rio, Alex Riley, Evan Bourne, Jack Swagger, Kofi Kingston, Rey Mysterio, R-Truth e The Miz. Nella puntata di SmackDown del 1° luglio vengono annunciati gli altri otto partecipanti allo SmackDown Money in the Bank Ladder Match: Daniel Bryan, Cody Rhodes, Sheamus, Sin Cara, Heath Slater, Justin Gabriel, Kane e Wade Barrett.

Nella puntata di SmackDown del 17 giugno, durante un match tra Big Show e Mark Henry, il World's Largest Athlete mette KO il World's Strongest Man facendo così iniziare una rivalità tra i due. Successivamente, Henry interferisce in entrambi i match tra Big Show e Alberto Del Rio, quello di Capitol Punishment e lo Steel Cage match della puntata di Raw del 27 giugno. Dunque viene annunciato un match tra Big Show e Mark Henry per Money in the Bank.

Nella puntata di Raw del 20 giugno, Kelly Kelly ha sconfitto Brie Bella conquistando il WWE Divas Championship. Dunque è stato sancito un rematch titolato tra le due per Money in the Bank.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Incontri Stipulazioni Durata
Dark Santino Marella e Vladimir Kozlov hanno sconfitto David Otunga e Michael McGillicutty Tag Team match N/A
1 Daniel Bryan ha sconfitto Cody Rhodes, Heath Slater, Justin Gabriel, Kane, Sheamus, Sin Cara e Wade Barrett SmackDown Money in the Bank Ladder match per il World Heavyweight Championship contract 24:27
2 Kelly Kelly (c) ha sconfitto Brie Bella Single match per il WWE Divas Championship 04:54
3 Mark Henry ha sconfitto Big Show Single match 06:00
4 Alberto Del Rio ha sconfitto Alex Riley, Evan Bourne, Jack Swagger, Kofi Kingston, The Miz, R-Truth e Rey Mysterio Raw Money in the Bank Ladder match per il WWE Championship contract 15:54
5 Christian ha sconfitto Randy Orton (c) per squalifica Single match per il World Heavyweight Championship;
Se Orton avesse perso per squalifica o count-out, sarebbe stato privato del titolo.
12:20
6 CM Punk ha sconfitto John Cena (c) Single match per il WWE Championship;
Se Cena avesse perso, sarebbe stato licenziato.
33:44

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling