Utena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il progetto multimediale giapponese, vedi Utena la fillette révolutionnaire.
Utena
città
Utena – Stemma
Utena – Veduta
Localizzazione
StatoLituania Lituania
ConteaUtena County flag.png Utena
ComuneUtena
Territorio
Coordinate55°30′N 25°36′E / 55.5°N 25.6°E55.5; 25.6 (Utena)Coordinate: 55°30′N 25°36′E / 55.5°N 25.6°E55.5; 25.6 (Utena)
Altitudine113 m s.l.m.
Superficie402 km²
Abitanti27 041 (2014)
Densità67,27 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postaleLT-28001
Prefisso(+370) 349
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Lituania
Utena
Utena
Utena – Mappa
Sito istituzionale

Utena è una città dell’omonimo distretto (di cui fra l’altro è il capoluogo), della contea di Utena, nell’est della Lituania. Secondo un censimento del 2014, la popolazione ammonta a 27.041 abitanti.[1]

Utena è una città industriale. È nota in patria e fuori per essere centro d’abbigliamento e di buona cucina, oltre che essere sede del birrificio Utenos alus. Negli ultimi anni, gran parte delle strade, delle piazze e le aree più visitate sono state rinnovate al fine di rendere il luogo più moderno e più appetibile per i turisti. Nel 2007, Utena ha vinto il premio d’argento per il secondo posto ottenuto nella categoria B (città con una popolazione tra 10,001 e 50,000) di una classifica molto speciale: la International Awards for Liveable Communities (Premi Internazionali conferiti alle Città più Vivibili), tenutosi a Londra.[2]

L’anniversario della città si tiene ogni anno nell’ultimo fine settimana di settembre. Dal 2013 però la festa è stata spostata al primo weekend, al fine di godere di migliori condizioni meteorologiche.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Mappa della città

Utena, come detto, si trova nella Lituania nord-orientale. La superficie della città è di 15,1 km², l’ottava più ampia del Paese. Quattro fiumi attraversano il comune: il Krašuona, il Vieša, il Vyžuona e l’Utenėlė. Ci sono anche due laghi, il Dauniškis e il Vyžuonaitis.

Utena detiene il record della temperatura più bassa mai registrata in Lituania: -42,9 °C (1956)[3].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Riunione strategica dei comandanti della Wehrmacht ad Utena (30 giugno 1941)
Memoriale dei partigiani lituani dissidenti sovietici in una piazza di Utena

Utena è menzionata per la prima volta in atti ufficiali nel 1261. Rientrò nei confini del Granducato di Lituania fino al 1795, quando fu conquistata dall’Impero Russo. Dal 1802 al 1843 ha fatto parte del Governatorato di Vil'na: seguì poi annessione al Governatorato di Kovno. Il centro abitato grew si sviluppò rapidamente dopo il completamento della tratta ferroviaria Varsavia-San Pietroburgo, a cui si lavorò dal 1830 al 1835. Nel 1899 fu costruita una linea ferroviaria a scartamento ridotto che collegava Panevėžys, Utena e Švenčionys. Sfortunatamente, nel periodo di crescita economica e demografica, accaddero anche due incendi devastanti per la città (fine del 19º secolo)[4].

L’Impero tedesco occupò Utena dal 1915 al 1918 (ovviamente nel corso della Prima guerra mondiale), fino a quando i bolscevichi ne presero il controllo. Nel giugno 1919, il centro urbano divenne un comune distrettuale della Lituania indipendente.[5]

Utena, il cui shtetl (quartiere ad alta percentuale di popolazione di religione ebraica) si chiamava Utyan in yiddish, ha ospitato diverse comunità ebraiche: sorte questa molto comune all’intera contea. Nel 1941, circa 2000 ebrei furono rastrellati tra i quartieri della città e spediti durante l’occupazione tedesca alla foresta di Rašė, 2 km a nord dell’insediamento per poi essere fucilati.[6]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa di Utena
Stadio di Utena
Popolazione di Utena[7][8]
Anno Popolazione
1939 6,276
1959 7,066
1979 23,461
1989 34,430
1999 36,100
2005 33,086
2006 32,881
2007 32,789
2008 32,572
2009 32,476
2010 31,940

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

La città è divisa in 10 distretti:

  • Aukštakalnis
  • Ąžuolija
  • Centras (centro)
  • Dauniškis
  • Pramonės rajonas (area industriale)
  • Rašė
  • Vyturiai
  • Šilinė
  • Grybeliai
  • Krašuona

Parchi cittadini[modifica | modifica wikitesto]

City Garden
City Garden
Dauniškis park
Parco Dauniškis
Krašuona Park
Parco Krašuona
  • Ąžuolija (parco della Quercia)
  • Dauniškis
  • Grybeliai (parco dei Funghi)
  • Joneliškis
  • Krašuona
  • Pramonės rajonas (parco dell’area industriale)
  • Rašė
  • Senamiestis (parco della Città Vecchia)
  • Smėlis (parco della Sabbia)
  • Šilinė (parco del Caldo)
  • Vyturiai (parco della Scimmia)

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

La città è gemellata con:[9]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

In città hanno sede:

La città ha dato i natali a Jonas Valančiūnas, militante tra le fila dei Memphis Grizzlies.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2011 census, Statistikos Departamentas (Lituania). URL consultato il 30 luglio 2019.
  2. ^ https://www.livcomawards.com/previous-winners/2007-results.htm
  3. ^ oer2go.org:81/wikipedia_es_all_2016-02/A/Utena_(Lituania).html
  4. ^ Oro temperatūra. Enciklopedija „Lietuva“, I t. Vilnius: Mokslo ir enciklopedijų leidybos institutas, 2008, 69 psl.
  5. ^ http://kehilalinks.jewishgen.org/utena/utena1.html
  6. ^ http://kehilalinks.jewishgen.org/utena/utena3.html
  7. ^ Gyventojų skaičius Utenos apskrityje ir savivaldybėse 2005 - 2009 metų pradžioje, in Department of Statistics to the Government of the Republic of Lithuania, 2009. URL consultato il 29 marzo 2009 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2011).
  8. ^ Gyventojų skaičius metų pradžioje. Požymiai: miestas - Rodiklių duomenų bazėje, in Department of Statistics to the Government of the Republic of Lithuania, 2009. URL consultato il 1º gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 20 luglio 2011).
  9. ^ http://utenainfo.lt/en/about_utena

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN125557647 · LCCN (ENn85206202 · WorldCat Identities (ENn85-206202
Lituania Portale Lituania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lituania