Unione Sportiva Primavera Rugby

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
U.S. Primavera Rugby A.S.D.
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Colori giallo e blu
Simboli quadrifoglio[1]
Dati societari
Città Roma
Paese Italia Italia
Sede via Fornaci di Tor di Quinto 64, 00191 Roma e via Campagnanese 1, 00067 Morlupo
Federazione Flag of Italy.svg  Federazione Italiana Rugby
Campionato Serie B
Fondazione 1976
Presidente Fabrizio Roscioli
Palmarès
Stadio
impianti Tor di Quinto
( posti)
Dati aggiornati al 1º maggio 2021

L'Unione Sportiva Primavera Rugby è un'associazione sportiva dilettantistica italiana di rugby a 15 fondata a Roma nel 1976.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: sito ufficiale[2]

Nata nel 1976 con lo scopo di occuparsi del settore minirugby del CUS Roma, negli anni ottanta diventò una realtà riconosciuta del rugby romano iniziando a schierare le proprie formazioni Under-17 e Under-19; del 1985-86 il titolo di campione d'Italia Under-17.

Nel 1991 la dirigenza decise d'iscrivere la prima squadra al campionato di serie C2. Già nella seconda stagione 1992-93 la formazione senior vinse il campionato, guadagnando la promozione in C1. Nel 1998 la promozione in serie B, che trascinò i risultati di tutta le altre categorie, con la rappresentativa giovanile Under-21 promossa nel massimo campionato nazionale.

Dell'anno 2000 la collaborazione con la Polisportiva S.S. Lazio Rugby 1927, attraverso la creazione di una nuova Società: la S.S. Lazio & Primavera Rugby, realtà che fondeva le prime squadre dei due club più le selezioni giovanili Under-21. Con l'approdo della squadra in serie A, nacque anche la formazione cadetta che affrontò agilmente i campionati di serie C2 e C1, ma che si vide sbarrate le porte della serie B per via di una deformità burocratica. Questo causò un allontanamento dei giocatori della seconda squadra dal progetto "Lazio&Primavera", ripartendo dal campionato di serie C con una nuova Società: l'Amatori Roma.

Nel 2004 l'U.S. Primavera tornò a competere in completa autonomia inscrivendosi in serie C e il ritorno in serie B si concretizzò al termine della stagione 2007-08. Dopo sette stagioni disputate stabilmente in serie B, nel 2014-15 la formazione allenata da Daniele Montella e capitanata da Nicola Leonardi venne promossa in serie A dopo lo spareggio promozione con Civitavecchia.

Nel luglio 2012 nacque il progetto "Rugby-Autismo" in collaborazione con la ONLUS "L'emozione non ha voce", per «affrontare la sfida dell'autismo con il supporto della palla ovale»[1].

Nella stagione 2016-17 la Primavera cambiò, per la prima volta nel corso della sua storia, la sede di allenamento e degli incontri ufficiali dal centro sportivo Giulio Onesti agli impianti di Tor di Quinto.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell’Unione Sportiva Primavera Rugby
  • 1976 · Fondazione dell’Unione Sportiva Primavera Rugby
  • 1976-91 · Attività giovanile
  • 1991-92 · 1ª serie C2
    1uparrow green.svg promozione in serie C1
  • 1992-93 · Serie C1
  • 1993-94 · Serie C1
  • 1994-95 · Serie C1
  • 1995-96 · Serie C1
  • 1996-97 · Serie C1
  • 1997-98 · Serie C1
    1uparrow green.svg promozione in serie B
  • 1998-99 · Serie B
  • 1999-2000 · Serie B
  • 2000 · Fusione con la Polisportiva S.S. Lazio Rugby 1927 e nascita della Lazio&Primavera Rugby
  • 2004-05 · Serie C
  • 2005-06 · Serie C
  • 2006-07 · Serie C
  • 2007 · Scioglimento del sodalizio con la S.S. Lazio Rugby 1927
  • 2007-08 · Serie C
    1uparrow green.svg promozione in serie B
  • 2008-09 · 9ª girone D serie B
  • 2009-10 · 10ª girone D serie B
  • 2010-11 · 10ª girone D serie B
  • 2011-12 · 10ª girone D serie B
  • 2012-13 · 10ª girone D serie B
  • 2013-14 · 4ª girone D serie B
  • 2014-15 · 1ª pool 1 girone D serie B
    1uparrow green.svg promozione in serie A
  • 2015-16 · 3ª pool retrocessione 1 serie A
  • 2016-17 · 6ª pool promozione 1 serie A
  • 2017-18 · 5ª pool seconda fase 1 serie A
  • 2018-19 · 3ª play-out serie A
    Retrocessione retrocessione in serie B
  • 2019-20 · serie B; stagione annullata
  • 2020-21 · serie B; stagione annullata
  • 2021-22 · serie B

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionati italiani Under-17: 1
    1985-86[2]

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Presidenti
  • 1976-1984 · Giannini Attilio
  • 1985-1989 · Bruno Esposito
  • 1990-1991 · Giannini Attilio
  • 1992-1997 · Enrico Ottaviani
  • 1998-2002 · Gianni Leonardi
  • 2003-2006 · Patrizio Casazza
  • 2007-2008 · Filippo Taliente
  • 2008-2017 · Lorenzo Zilieri Dal Verme
  • 2018- · Fabrizio Roscioli

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra i giocatori che hanno vestito i colori del club, si ricordano[1]: Daniele Piervincenzi, Oliviero Fabiani, David Fonzi, Michele Lamaro, Emanuele Leonardi, Nicola Leonardi, Ludovico Nitoglia, Luca Petillo e Simone Santamaria.

Bacino di riferimento[modifica | modifica wikitesto]

Quartieri e zone urbanistiche di Roma[1]: Flamino, Prima Porta, Parioli, Trieste, Nomentano, Salario, Fidene, Prati Fiscali, Roma Centro, Tor di Quinto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d “Speciale Serie A”, nona puntata: l’U.S. Primavera Rugby, su onrugby.it, 11 dicembre 2015. URL consultato il 19 maggio 2021.
  2. ^ a b Storia, su primaverarugby.it. URL consultato il 19 maggio 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby