Two Steps Behind

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Two Steps Behind
Two Steps Behind.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Def Leppard
Tipo album Singolo
Pubblicazione 10 agosto 1993
Durata 4:17
Album di provenienza Retro Active
Genere Rock acustico
Etichetta Mercury
Produttore Def Leppard
Registrazione 1993
Formati CD, MC
Def Leppard - cronologia
Singolo precedente
(1993)
Singolo successivo
(1993)

Two Steps Behind è una canzone del gruppo musicale britannico Def Leppard del 1993, proveniente dal loro album Retro Active e dalla colonna sonora del film Last Action Hero - L'ultimo grande eroe. Raggiunse la posizione numero 5 della Mainstream Rock Songs e la numero 12 della Billboard Hot 100.[1]

I Def Leppard hanno registrato due versioni differenti della canzone - una elettrica e una acustica - la più nota è la versione acustica, che appare nella raccolta Vault. Tale versione è diversa anche dalla originale apparsa come lato B, in quanto presenta l'aggiunta di strumenti ad arco da parte di Michael Kamen per la colonna sonora di Last Action Hero.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip di Two Steps Behind è stato diretto da Wayne Isham,[2] ed è stato girato nel luglio del 1993. Il video mostra la band che suona in un parcheggio, e Joe Elliott che canta in una strada, mentre tutte le persone intorno a lui si muovono "all'indietro". Per realizzare questa tecnica, Joe Elliott ha dovuto imparare a cantare il testo della canzone al contrario. Verso la fine del video, sono presenti anche delle riprese live filmate a Irvine Meadow, in California. Il clip è stato mandato in onda per la prima volta nell'agosto dello stesso anno.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD: Bludgeon Riffola / LEPCD 12 (UK) / 862 793-2 (INT)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Two Steps Behind
  2. Tonight
  3. SMC

CD: Bludgeon Riffola / Tin Can / LEPTN 12 (UK) / 862 813-2 (INT)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Two Steps Behind
  2. Tonight
  3. SMC

MC: Columbia / 38T-77116 (US)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Two Steps Behind
  2. Tonight

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Whitburn, Joel (2004). The Billboard Book of Top 40 Hits, 8th Edition (Billboard Publications), page 170.
  2. ^ Def Leppard UK.com