Jeff Rich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeff Rich
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenereHard rock
Blues rock
Boogie rock
Pop rock
Periodo di attività musicale1970 – in attività
StrumentoBatteria
Percussioni
EtichettaVertigo
Universal
Phonogram
Polydor
Polygram
GruppiJudie Tzuke
Climax Blues Band
Def Leppard
Status Quo
Album pubblicati12 con gli Status Quo
Studio8 con gli Status Quo
Live1 con gli Status Quo
Raccolte3 con gli Status Quo
Sito ufficiale

Jeff Rich (Londra, 8 giugno 1953) è un batterista e percussionista inglese, noto per aver militato in alcune celebri band britanniche come Judie Tzuke, Climax Blues Band, Def Leppard e Status Quo.


Note biografiche[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Hackney, Londra, iniziò una fortunata carriera di percussionista esibendosi in qualità di session man con band come gli Stretch e i Jackie Lynton Band. Fu quindi membro effettivo della Judie Tzuke band e Climax Blues Band.

Nella metà degli anni ottanta ebbe una breve esperienza coi Def Leppard in qualità di percussionista aggiunto a sostegno di Rick Allen, che nel dicembre del 1984 aveva perso un braccio in un incidente automobilistico.

Venne quindi convocato in pianta stabile quale nuovo batterista degli Status Quo nel 1985, in sostituzione del rinunciante Pete Kircher.

Con gli Status Quo Rich rimase per sedici anni, fino al 2000, quando, dopo l'incisione dell'album Famous in the Last Century diede l'annuncio di volersi ritirare dal gruppo per dedicarsi maggiormente ad affetti ed interessi personali e familiari.

In realtà, a causa della continua esposizione ai forti rumori della musica prodotta, Rich si accorse di stare progressivamente cominciando ad essere gravato dal peggiore dei disturbi da cui possa essere colpito un musicista, la perdita dell'uso dell'udito.

Dopo una prima fase di comprensibile avvilimento, decise di lasciare gli Status Quo ma iniziò ad usare la popolarità acquisita per fare da testimonial ad una serie infinita di iniziative benefiche a favore di persone con problemi di sordità.

Si segnala tuttora quale continuo ed instancabile ambasciatore in rappresentanza di enti benefici che aiutano e sostengono persone non udenti.[1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio con gli Status Quo[modifica | modifica wikitesto]

Live con gli Status Quo[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte con gli Status Quo[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ www.hearingconcern.org.uk, su hearingconcern.org.uk. URL consultato il 21 novembre 2008.
Controllo di autoritàVIAF: (EN86420040