Songs from the Sparkle Lounge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Songs from the Sparkle Lounge
Artista Def Leppard
Tipo album Studio
Pubblicazione 25 aprile 2008 Europa
29 aprile 2008 Stati Uniti
Durata 39:12
Dischi 1
Tracce 11
Genere Hard rock
Pop metal
Etichetta Mercury
Produttore Ronan McHugh
Def Leppard
Def Leppard - cronologia
Album precedente
(2006)
Album successivo
(2011)
Singoli
  1. Nine Lives
    Pubblicato: 27 aprile 2008
  2. C'mon C'mon
    Pubblicato: 14 luglio 2008
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[1] 3/5 stelle
Rolling Stone[2] 2.5/5 stelle

Songs From the Sparkle Lounge è il nono album in studio del gruppo musicale britannico Def Leppard, pubblicato il 26 aprile 2008.

L'uscita del disco è stata accompagnata dal singolo Nine Lives registrato in collaborazione con il cantante country Tim McGraw.

L'album ha debuttato al quinto posto della Billboard 200 negli Stati Uniti, vendendo all'incirca 55.000 copie nella sua prima settimana di pubblicazione.[3]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Go – 3:20 (Phil Collen, Joe Elliott)
  2. Nine Lives (feat. Tim McGraw) – 3:32 (Collen, Elliott, Tim McGraw, Rick Savage)
  3. C'mon C'mon – 4:09 (Savage)
  4. Love – 4:17 (Savage)
  5. Tomorrow – 3:35 (Collen)
  6. Cruise Control – 3:03 (Vivian Campbell)
  7. Hallucinate – 3:17 (Collen)
  8. Only the Good Die Young – 3:34 (Campbell)
  9. Bad Actress – 3:03 (Elliott)
  10. Come Undone – 3:32 (Elliott)
  11. Gotta Let It Go – 3:55 (Campbell)

DVD bonus dell'edizione deluxe[modifica | modifica wikitesto]

  • Behind the Curtain
  • The Sparkle Lounge Commentary
  • Nine Lives (video musicale)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Stephen Thomas Erlewine, Songs from the Sparkle Lounge, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 7 marzo 2012.
  2. ^ (EN) Andy Greene, Songs from the Sparkle Lounge by Def Leppard, in Rolling Stone, Wenner Media, 1 maggio 2008. URL consultato il 7 marzo 2012.
  3. ^ Katie Hasty, "Madonna Leads Busy Billboard 200," Billboard.com, 7 maggio 2008.