The Head on the Door

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Head on the Door
Artista The Cure
Tipo album Studio
Pubblicazione Agosto 1985
Durata 37 min : 47 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere[1] Post-punk
Alternative rock
Etichetta Fiction Records
Produttore Robert Smith, Dave Allen
Note Ripubblicato l'8 agosto 2006 in versione rimasterizzata con un cd bonus
Certificazioni
Dischi d'oro 2 (1 UK, 1 USA)
The Cure - cronologia
Album precedente
(1984)
Singoli
  1. In Between Days
    Pubblicato: 9 luglio 1985
  2. Close to Me
    Pubblicato: 17 settembre 1985

The Head on the Door è il sesto album di studio della band inglese The Cure, pubblicato il 13 agosto 1985.

È il primo album dei The Cure a raggiungere la top 20 della hit parade ufficiale italiana (18º posto), collocandosi al 99º posto fra gli album più venduti in Italia nel 1985.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il disco è il primo con la nuovissima formazione a cinque membri, formazione che si dimostrerà essere, a meno di singole variazioni, la più prolifica sfornando album che sono considerati pilastri della carriera dei Cure, come Kiss Me Kiss Me Kiss Me e Disintegration.

The Head on the Door risente sicuramente di un'atmosfera di serenità ritrovata: è infatti per stessa ammissione di Robert Smith il primo album, da quattro anni a questa parte, composto da una vera band, al contrario degli album precedenti in cui la quasi totalità delle canzoni, per un motivo o per un altro, era opera di Robert Smith, da solo o con Lol Tolhurst.

Musicalmente, l'album chiude la prima parte della carriera dei Cure, contraddistinta dalle atmosfere dark e dai toni cupi, per lasciare spazio a una più variegata sperimentazione, che aprirà anche alle sonorità più pop: da questo album infatti provengono Close to Me e In Between Days, due dei singoli più leggeri della band; probabilmente anche per questo motivo, comincia ora la scalata al successo, che li porterà ai successi mondiali, ai tour negli stadi e ai dischi di platino.

Nella tracklist, oltre ai suddetti singoli, si alternano con buon ritmo atmosfere orientaleggianti (Kyoto Song), latine (The Blood) e primi approcci a un suono più chitarristico e anche pesante (Push, The Baby Screams), che sarà esplorato ancora di più in Kiss Me Kiss Me Kiss Me e soprattutto Wish. A chiudere il disco troviamo due canzoni (A Night Like This e Sinking) che richiamano i momenti precedenti della produzione della band, con ritmi lenti e testi depressi o cupi, a dimostrazione che la tipica vena malinconica è ancora ben presente.

Curiosità: questo album è il primo della discografia dei Cure dal quale è stato estratto più di un singolo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • Tutte le canzoni sono opera di Robert Smith.
  1. In Between Days - 2:55
  2. Kyoto Song - 4:00
  3. The Blood - 3:42
  4. Six Different Ways - 3:16
  5. Push - 4:28
  6. The Baby Screams - 3:43
  7. Close to Me - 3:23
  8. A Night Like This - 4:12
  9. Screw - 2:35
  10. Sinking - 4:50

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Inbetween Days (luglio 1985). B-side: The Exploding Boy, Stop Dead, A Few Hours After This
  • Close to Me (settembre 1985). B-side: A Man Inside My Mouth, New Day

Deluxe Edition[modifica | modifica wikitesto]

L'8 agosto 2006 viene pubblicata la versione Deluxe del disco con un secondo cd, Rarities 1984 – 1985. Ecco di seguito la tracklist:

  1. Inbetween Days (RS Home demo 12/84) (instrumental) (1:25)
  2. Inwood (RS Home demo 12/84) (instrumental) (previously unreleased song) (2:18)
  3. Push (RS Home demo 12/84) (instrumental) (2:31)
  4. Innsbruck (RS Home demo 12/84) (instrumental) (previously unreleased song) (2:37)
  5. Stop Dead (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (3:21)
  6. Mansolidgone (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (previously unreleased song) (4:06)
  7. Screw (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (3:09)
  8. Lime Time (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (previously unreleased song) (2:56)
  9. Kyoto Song (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (4:28)
  10. A Few Hours After This... (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (4:36)
  11. Six Different Ways (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (3:00)
  12. A Man Inside My Mouth (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (3:00)
  13. A Night Like This (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (4:08)
  14. The Exploding Boy (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (3:06)
  15. Close to Me (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (4:03)
  16. The Baby Screams (Live bootleg - Bercy Paris 12/85) (3:46)
  17. The Blood (Live bootleg - Bercy Paris 12/85) (3:34)
  18. Sinking (Live bootleg - Bercy Paris 12/85) (5:06)

Durata: 61:18

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pagina su All Music Guide

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock