The Head on the Door

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Head on the Door

Artista The Cure
Tipo album Studio
Pubblicazione Agosto 1985
Durata 37 min : 47 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere[1] Post-punk
New wave
Gothic rock
Alternative rock
College rock
Etichetta Fiction Records
Produttore Robert Smith, Dave Allen
Note Ripubblicato l'8 agosto 2006 in versione rimasterizzata con un cd bonus
Certificazioni
Dischi d'oro 2 (1 UK, 1 USA)
The Cure - cronologia
Album precedente
(1984)
Singoli
  1. In Between Days
    Pubblicato: 9 luglio 1985
  2. Close to Me
    Pubblicato: 17 settembre 1985

The Head on the Door è il titolo del sesto album di studio della band inglese The Cure, pubblicato il 13 agosto 1985.

È il primo album dei The Cure a raggiungere la top 20 della hit parade ufficiale italiana (18º posto), collocandosi al 99º posto fra gli album più venduti in Italia nel 1985.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Il disco è il primo con la nuovissima formazione a cinque membri, formazione che si dimostrerà essere, a meno di singole variazioni, la più prolifica sfornando album che sono considerati pilastri della carriera dei Cure, come Kiss Me Kiss Me Kiss Me e Disintegration.

The Head on the Door risente sicuramente di un'atmosfera di serenità ritrovata: è infatti per stessa ammissione di Robert Smith il primo album, da quattro anni a questa parte, composto da una vera band, al contrario degli album precedenti in cui la quasi totalità delle canzoni, per un motivo o per un altro, era opera di Robert Smith, da solo o con Lol Tolhurst.

Musicalmente, l'album chiude la prima parte della carriera dei Cure, contraddistinta dalle atmosfere dark e dai toni cupi, per lasciare spazio a una più variegata sperimentazione, che aprirà anche alle sonorità più pop: da questo album infatti provengono Close to Me e In Between Days, due dei singoli più leggeri della band; probabilmente anche per questo motivo, comincia ora la scalata al successo, che li porterà ai successi mondiali, ai tour negli stadi e ai dischi di platino.

Nella tracklist, oltre ai suddetti singoli, si alternano con buon ritmo atmosfere orientaleggianti (Kyoto Song), latine (The Blood) e primi approcci a un suono più chitarristico e anche pesante (Push, The Baby Screams), che sarà esplorato ancora di più in Kiss Me Kiss Me Kiss Me e soprattutto Wish. A chiudere il disco troviamo due canzoni (A Night Like This e Sinking) che richiamano i momenti precedenti della produzione della band, con ritmi lenti e testi depressi o cupi, a dimostrazione che la tipica vena malinconica è ancora ben presente.

Curiosità: questo album è il primo della discografia dei Cure dal quale è stato estratto più di un singolo.

Tracklist[modifica | modifica sorgente]

Tutte le canzoni scritte da Smith.

  1. In Between Days (2:55)
  2. Kyoto Song (4:00)
  3. The Blood (3:42)
  4. Six Different Ways (3:16)
  5. Push (4:28)
  6. The Baby Screams (3:43)
  7. Close to Me (3:23)
  8. A Night Like This (4:12)
  9. Screw (2:35)
  10. Sinking (4:50)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Gruppo[modifica | modifica sorgente]

Altri musicisti[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • Inbetween Days (luglio 1985). B-side: The Exploding Boy, Stop Dead, A Few Hours After This
  • Close to Me (settembre 1985). B-side: A Man Inside My Mouth, New Day

Deluxe Edition[modifica | modifica sorgente]

L'8 agosto 2006 viene pubblicata la versione Deluxe del disco con un secondo cd, Rarities 1984 – 1985. Ecco di seguito la tracklist:

  1. Inbetween Days (RS Home demo 12/84) (instrumental) (1:25)
  2. Inwood (RS Home demo 12/84) (instrumental) (previously unreleased song) (2:18)
  3. Push (RS Home demo 12/84) (instrumental) (2:31)
  4. Innsbruck (RS Home demo 12/84) (instrumental) (previously unreleased song) (2:37)
  5. Stop Dead (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (3:21)
  6. Mansolidgone (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (previously unreleased song) (4:06)
  7. Screw (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (3:09)
  8. Lime Time (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (previously unreleased song) (2:56)
  9. Kyoto Song (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (4:28)
  10. A Few Hours After This... (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (4:36)
  11. Six Different Ways (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (3:00)
  12. A Man Inside My Mouth (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (3:00)
  13. A Night Like This (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (4:08)
  14. The Exploding Boy (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (3:06)
  15. Close to Me (Fitz /F2 Studios demo 2/85) (4:03)
  16. The Baby Screams (Live bootleg - Bercy Paris 12/85) (3:46)
  17. The Blood (Live bootleg - Bercy Paris 12/85) (3:34)
  18. Sinking (Live bootleg - Bercy Paris 12/85) (5:06)

Durata: 61:18

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pagina su All Music Guide
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock