Bestival Live 2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bestival Live 2011
ArtistaThe Cure
Tipo albumLive
Pubblicazione5 dicembre 2011
Durata145:54
Dischi2 CD
Tracce32
GenereRock alternativo
EtichettaLost Music
ProduttoreThe Cure & Keith Uddin
Registrazione10 settembre 2011
The Cure - cronologia
Album precedente
(2008)
Album successivo
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 3.5/5 stelle[1]
BBC Music buono[2]
Consequence of Sound 4.5/5 stelle[3]
Drowned in Sound (7/10)[4]
Entertainment Weekly A-[5]
Pitchfork Media (5.8/10)[6]
PopMatters 7/10 stelle[7]
Uncut 4/5 stelle

Bestival Live 2011 è un doppio album dal vivo del gruppo musicale inglese The Cure, pubblicato nel 2011 dalla Lost Music Ltd.

Disponibile in doppio CD e download, contiene 32 brani, ovvero l'intero concerto del gruppo registrato il 10 settembre 2011 al Bestival sull'Isola di Wight. I profitti delle vendite sono stati donati a un ente benefico britannico denominato Isle of Wight Youth Trust per i bambini bisognosi di quest'isola.

Questo concerto segna il ritorno ufficiale di Roger O'Donnell nel gruppo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1
  1. Plainsong - 5:09
  2. Open - 6:53
  3. Fascination Street - 4:58
  4. A Night Like This 4:10
  5. The End of the World - 3:40
  6. Lovesong - 3:35
  7. Just Like Heaven - 3:47
  8. The Only One - 4:14
  9. The Walk - 3:32
  10. Push - 4:37
  11. Friday I'm in Love - 3:34
  12. Inbetween Days - 2:58
  13. Play for Today - 4:06
  14. A Forest - 6:36
  15. Primary - 4:20
  16. Shake Dog Shake - 4:42
Disco 2
  1. The Hungry Ghost - 4:48
  2. One Hundred Years - 6:50
  3. End - 6:11
  4. Disintegration - 8:31
  5. Lullaby - 4:43
  6. The Lovecats - 3:50
  7. The Caterpillar - 3:56
  8. Close to Me - 3:37
  9. Hot Hot Hot!!! - 3:34
  10. Let's Go to Bed - 3:36
  11. Why Can't I Be You? - 3:27
  12. Boys Don't Cry - 3:05
  13. Jumping Someone Else's Train - 3:12
  14. Grinding Halt - 3:11
  15. 10:15 Saturday Night - 3:41
  16. Killing Another - 3:36

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Posizione
massima
Belgio (Fiandre) 79
Belgio (Vallonia) 73
Francia 115
Germania 79
Paesi Bassi 98
Svizzera 94

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ned Raggett, Bestival Live 2011 – The Cure, AllMusic. All Media Guide (Rovi). URL consultato il 7 gennaio 2012.
  2. ^ Tom Hocknell, Review of The Cure – Bestival Live 2011, BBC Music, 2 dicembre 2011. URL consultato il 14 novembre 2012.
  3. ^ Adam Kivel, Album Review: The Cure – Bestival Live 2011, Consequence of Sound, 9 dicembre 2011. URL consultato il 14 novembre 2012.
  4. ^ Robert Leedham, The Cure – Bestival Live, Drowned in Sound, 8 dicembre 2011. URL consultato il 14 novembre 2012.
  5. ^ Missy Schwartz, Albums: Dec. 16, 2011 (The Cure, Bestival Live 2011), in Entertainment Weekly, 16 dicembre 2011, p. 83. URL consultato il 14 novembre 2012.
  6. ^ Ian Cohen, The Cure: Bestival Live 2011, Pitchfork Media, 6 gennaio 2012. URL consultato il 14 novembre 2012.
  7. ^ Zachary Houle, The Cure: Bestival Live 2011, PopMatters, 31 gennaio 2012. URL consultato il 14 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock