Melody Maker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'album di Hugh Masekela, vedi Melody Maker (album).

Melody Maker, pubblicato nel Regno Unito da IPC Media, è stato il più antico settimanale musicale del mondo.[1] Venne fondato nel 1926 come rivista rivolta ai musicisti e per decenni è stata una delle più famose riviste di musica. Originariamente rivolta verso il jazz, dagli anni 50 e 60 si è orientata principalmente verso il rock e pop.

La rubrica degli annunci pubblicata dalla rivista, particolarmente popolare tra i musicisti britannici, ha portato negli anni alla nascita e al cambiamento di molte formazioni tra le quali gli Stranglers, i Deep Purple, gli Yes, i Genesis e i Depeche Mode.

Nel 2000, dopo un periodo di calo di vendite, ne è stata effettuata la chiusura e la conseguente fusione con la storica "rivale" rivista New Musical Express.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Melody Maker si fonde con il NME, articolo del dicembre 2000 della BBC

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]