Thalía

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Thalia.
Thalía
ThaliaSodi cropped.jpg
Thalía nel 2011
NazionalitàMessico Messico
GenerePop latino
Dance
Cumbia
Pop rock
Periodo di attività musicale1981 – in attività
EtichettaFonovisa (1990–1994)
EMI (1995–2008)
Sony Music (2009–)
Album pubblicati18
Studio14
Live1
Raccolte3
Sito ufficiale

Thalía, pseudonimo di Ariadna Thalía Sodi Miranda (Città del Messico, 26 agosto 1971), è una cantante, compositrice e attrice messicana.

Con più di 60 milioni di dischi venduti è una delle cantanti latine più importanti e apprezzate al mondo, considerata Regina del Pop Latino, grazie alla sua partecipazione in telenovele degli anni novanta e alla sua bellezza, è stata soprannominata dai messicani "Regina delle Telenovele" ("Reina de las Telenovelas") ed "Imperatrice della Bellezza" ("Emperatriz de la Belleza"), inoltre è una delle poche cantanti ad avere una giornata completamente dedicato a lei (25 aprile) datole dalla città di Los Angeles e chiamata 'Internacional Day of Thalía' .[1]

Secondo un'indagine, è la donna più conosciuta nel Messico e una delle donne più importanti al mondo.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia del dottor Ernesto Sodi Pallares, scienziato, chimico e criminologo messicano, e di Yolanda Miranda Mange. È la minore di cinque sorelle (Laura Zapata, una delle sue sorelle, per la precisione sorellastra, è anche lei una famosa attrice in Messico). Un'altra sorella, Ernestina Sodi, è una giornalista e scrittrice, madre dell'attrice Camila Sodi.

Thalía ha cominciato la sua carriera professionale quando era molto giovane: all'età di soltanto nove anni, ha partecipato al gruppo musicale Din-Din e poi al festival infantile di canto Juguemos a cantar ("Giochiamo a cantare!"). Nel 1986 entrò a far parte del gruppo di giovani Timbiriche che era uno dei gruppi musicali più famosi dell'epoca. Durante questo periodo già partecipava anche a telenovele, ma il gran successo è venuto solo negli anni novanta, quando ha partecipato alla famosa "Trilogia delle Marie" (Trilogía de las Marías), costituita da María Mercedes (1992), Marimar (1994) e María la del barrio (1995-1996).

Il suo primo disco come solista uscì nel 1990 con il titolo Thalía, seguito da Mundo de cristal nel 1991 e Love nel 1992, ma questi non hanno avuto molto successo. Nel 1995 firmò un contratto con l'etichetta discografica EMI, che le aprì il cammino verso i grandi successi internazionali. Il suo primo disco con EMI uscì nello stesso anno con il titolo En éxtasis, quando collaborava col famoso compositore cubano, Emilio Estefan (marito della cantante Gloria Estefan). I successi continuavano con Amor a la mexicana, Arrasando e molti altri dischi. Grazie alla sua popolarità in Los Angeles, il 25 aprile è stato proclamato "Il Giorno di Thalía" ("El Día de Thalía") in quella città nel 1997.[3]

Caricatura di Thalía fatta da Juan Andrés Baldeón Pástor dall'Ecuador

Nel 1999 ha fatto la sua ultima telenovela, Rosalinda. Nel 2003 è stato pubblicato il suo primo album completamente in inglese, in cui nel primo single I Want You collabora col famoso rapper statunitense Fat Joe. Nel 2004 effettuò il suo primo tour di concerti, denominato High Voltage Tour, nelle città più importanti del Messico e degli Stati Uniti d'America. Nel 2005 ha creato un nuovo lavoro discografico intitolato El sexto sentido del quale esiste anche una riedizione esclusiva in Messico e negli Stati Uniti, intitolata El sexto sentido: Re+Loaded (2006) con quattro nuove canzoni. Nel 2008 la diva messicana incide Lunada (2008) che contiene cover e 5 pezzi inediti di cui il primo singolo Ten paciencia. L'ultimo lavoro discografico, firmato Sony Music, è Primera fila che è stato un boom di vendite: se ne stimano circa 3 milioni nel mondo; l'album è stato inciso dalla cantante dal completamente vivo all'Università di Miami.

Nel 2013 viene pubblicato Habítame siempre, dal quale vengono estratti i singoli Manias e Atmosfera. Il disco ha dominato le classifiche internazionali ed è doppio platino in Messico e numero 1 in Billboard USA. Nel marzo 2014 riceve la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame. Nel settembre 2014 Thalía incide un duetto con Laura Pausini, per il lancio in Messico della cantante italiana, intitolato Sino a ti e per il quale registrano insieme un videoclip a New York dall'aria molto sexy e sobria.

Nel novembre 2014 esce Amore mio un album meno unplugged, più elaborato e con ritmo più pop rispetto ai due precedenti firmati Sony; diverse collaborazioni nell'album come Fat Joe e Becky G. Il primo singolo estratto è Por lo que reste de vida per il quale la diva messicana ha registrato un video molto romantico e sexy seguito dal secondo singolo Solo parecía amor che sembra essere una delle ballate di maggior successo del momento.

Il 6 maggio 2016 la cantante ha pubblicato il tredicesimo album Latina, che subito registra record di vendite fisiche e digitali conquistando il podio di moltissimi paesi dell'America Meridionale, dell'Europa e degli Stati Uniti d'America. Il primo singolo estratto è un reggaeton in collaborazione con Maluma in cui i due esprimono tutta la loro sensualità; il secondo singolo invece Vuelveme a querer diviene subito una power ballad di successo seguito dal videoclip in cui la cantante mette in mostra tutta la propria bellezza e sensualità.

Thalía è anche un'imprenditrice di successo. Nel 2002 è uscita la sua prima collezione di occhiali. Dal 2003 al 2006 ha avuto collezioni di vestiti e prodotti femminili nel mercato americano, dal2015 ha firmato un importantissimo contratto con la prestigiosissima Macy's lanciando la sua propria collezione di abiti, accessori e scarpe firmata Thalía Sodi Collection in vendita in tutto il continente americano e on-line: collezione di stile che ha immediatamente riscontrato un successo stratosferico nelle più importanti città Americane e sud-americane legate allo stile come New York e Los Angeles. Thalía sostiene, inoltre, iniziative di beneficenza. Dal marzo del 2007, conduce uno show radio negli Stati Uniti, col titolo Conexión Thalía dedicato al pubblico ispanico di quel paese.[4]

Dal 2000 abita a New York con suo marito, l'impresario Tommy Mottola. Il 7 ottobre del 2007 è nata la sua prima figlia, Sabrina Sakaë Mottola Sodi e nel giugno 2011 nasce il secondo genito Matteo Alejandro.

Caratteristiche canore[modifica | modifica wikitesto]

Come cantante, la sua voce è considerata una soprano nella musica pop, con un registro di tre ottave, e mezzosoprano lirica nella musica classica:

(ES)

«Lo que la gente no sabe es que mi voz en sí en la música pop es soprano. Tengo tres octavas, empiezo muy bajo, porque mi voz es muy grave a veces. Entonces son tres octavas desde muy abajo, pero cuando canto, con mi maestro de canto, ejercitamos con canciones operísticas, como arias de Carmen o Caro Mio Ben, y canciones italianas muy antiguas, y ahí soy mezzosoprano.»

(IT)

«Ciò che la gente non sa è che la mia voce nella musica pop è da soprano. Ho tre ottave, comincio molto basso, perché la mia voce, a volte, è molto grave. Allora ci sono tre ottave da molto basso, però quando canto, con il mio maestro di canto, ci esercitiamo con canzoni operistiche, come arie di Carmen o Caro Mio Ben, e canzoni italiane molto antiche, nelle quali sono mezzosoprano.»

(Thalía — dall'intervista Canta y gana con Thalía del 28 febbraio 2006)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio
Raccolte
Live

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

  • Piel morena ("Pelle brunetta")
  • Amándote ("Amandoti")
  • Gracias a Dios ("Grazie a Dio")
  • Por amor ("Per Amor")
  • Mujer Latina ("Donna Latina")
  • Amor a la Mexicana ("Amor alla Messicana")
  • Entre el mar y una estrella ("Tra il mare ed una stella")
  • Regresa a mí ("Ritorna a me")
  • Arrasando
  • Reencarnación ("Reincarnazione")
  • Tú y yo ("Tu ed io")
  • No me enseñaste ("Non mi insegnasti")
  • ¿A quién le importa? ("A chi importa?")
  • I Want You
  • Baby, I'm in Love
  • Cerca de ti ("Vicino a te")
  • Acción y reacción ("Azione e reazione")
  • Amar sin ser amada ("Amar senza esser amata")
  • Un alma sentenciada ("Un'anima condannata")
  • Seducción ("Seduzione")
  • Olvídame ("Dimenticami")
  • Cantando por un sueño ("Cantando per un sogno")
  • No, no, no
  • Ten paciencia ("Abbi pazienza!")
  • Equivocada ("Sbagliata")
  • Qué será de ti ("Che sarà di te")
  • Sino a ti (con Laura Pausini)
  • Por lo que reste de vida (Per tutto il resto della mia vita)
  • Solo parecía amor (sembrava amore)
  • Desde esa noche (Da questa notte) (feat Maluma)
  • Vuelveme a Querer (ritorna a volermi)
  • A quien le importa (cosa vi importa)

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ci sono numerose fonti, per esempio: Portalmix.com, Noticias de Oaxaca Archiviato il 27 settembre 2007 in Internet Archive.. Altri risultati in Google
  2. ^ Consulta Mitofsky Archiviato il 28 settembre 2007 in Internet Archive. – documento dell'indagine Archiviato il 28 settembre 2007 in Internet Archive.
  3. ^ Dalla Biografia Artistica di MDC.
  4. ^ Conexión Thalía, su thaliaradio.com. URL consultato il 21 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2019).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Biografia dalla etichetta discografica ufficiale
  • Biografia da William Morris Agency (2000)
  • Revista TVyNovelas: Thalía, edizione speciale, Televisa, Messico, 3 agosto 2005.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN266519663 · ISNI (EN0000 0003 8261 1464 · Europeana agent/base/58325 · LCCN (ENnr97009312 · GND (DE135223717 · BNF (FRcb140119506 (data) · NLA (EN35405491 · WorldCat Identities (ENlccn-nr97009312