Tecla Insolia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tecla Insolia
NazionalitàItalia Italia
GenerePop
Periodo di attività musicale2016 – in attività
EtichettaRusty Records (2019-2020), Baraonda (2020-2021),
Universal (2022-in attività)
Sito ufficiale

Tecla Marianna Insolia (Varese, 13 gennaio 2004) è una cantante e attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Varese da genitori siciliani, il padre di Floridia e la madre di Solarino (ambedue comuni del siracusano), cresce però a Piombino (in provincia di Livorno) dove, ad appena cinque anni, inizia a studiare presso la Woodstock Academy seguita dall'insegnante Gianni Nepi. A dieci anni inizia a partecipare alle attività dell'associazione artistica fondata da Gianna Martorella[1].

Ha partecipato a diversi eventi tra cui il Festival di Castrocaro nel coro "Baby Voice" diretto da Sabrina Ceccarelli e programmi televisivi come Pequeños gigantes, in cui, nel 2016, si classifica terza[2].

Vittoria a Sanremo Young e la partecipazione al Festival di Sanremo 2020[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2019 vince la competizione canora Sanremo Young, acquisendo così il diritto di partecipare al Festival di Sanremo 2020[1] nella categoria Nuove Proposte dove si classifica seconda con il brano 8 marzo e vince il Premio Lucio Dalla e il Premio Enzo Jannacci, meritato "per aver raccontato il ruolo della donna spesso drammaticamente inserito in difficili contesti sociali"[3].

Nel 2018 interpreta una piccola parte nella fiction L'allieva e dal 2020 recita nella serie televisiva Vite in fuga. Nel 2021 viene scelta per interpretare il ruolo di Nada da adolescente nel film sulla cantante dal titolo La bambina che non voleva cantare.[4]

Il 22 luglio 2021 esce il singolo Ti amo ma, in collaborazione con il rapper Alfa.[5] I due collaborano di nuovo il 17 dicembre nel singolo Faccio un casino.[6]

Nel 2022 è la protagonista della serie televisiva Rai 5 minuti prima, diretta da Duccio Chiarini.[7] Nel marzo dello stesso anno viene pubblicato il singolo Oro, scritto in collaborazione con Noemi.[8]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Chi è Tecla Insolia, la 16enne tra le Nuove proposte di Sanremo, su Open, 7 febbraio 2020. URL consultato il 23 dicembre 2020.
  2. ^ Tecla Insolia finalista di Sanremo Giovani 2020. Chi è, biografia e canzoni, su Money.it, 7 febbraio 2020. URL consultato il 23 dicembre 2020.
  3. ^ Sanremo: Tecla vince Premio Enzo Jannacci 2020 - Ultima Ora, su Agenzia ANSA, 6 febbraio 2020. URL consultato il 23 dicembre 2020.
  4. ^ Tecla Insolia: "Io tra fiction, canzoni, Nada e Maria De Filippi", su ilgiorno.it, 13 gennaio 2021. URL consultato il 15 gennaio 2021.
  5. ^ Il ritorno di Tecla è col feat di Alfa e si intitola Ti amo ma, su Sky TG24, 21 luglio 2021. URL consultato il 20 agosto 2021.
  6. ^ Stefano Pierini, Tecla - Faccio Un Casino (feat. Alfa) (Radio Date: 17-12-2021), su EarOne, 15 dicembre 2021.
  7. ^ '5 minuti prima': per raccontare la prima volta, su Cinecittà News, 16 dicembre 2021. URL consultato il 19 gennaio 2022.
  8. ^ TECLA LANCIA IL NUOVO SINGOLO, “ORO”. TRA GLI AUTORI ANCHE NOEMI, su allmusicitalia.it, 18 marzo 2022. URL consultato il 5 luglio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]