TLC: Tables, Ladders & Chairs (2010)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
TLC: Tables, Ladders & Chairs (2010)
Colonna sonoraNa Na Na (Na Na Na Na Na Na Na Na Na) dei My Chemical Romance
Prodotto daWWE
BrandRaw
SmackDown
SponsorWWE SmackDown vs. Raw 2011
Data19 dicembre 2010
SedeToyota Center
CittàHouston, Texas
Spettatori11.500
Cronologia pay-per-view
Survivor Series (2010)TLC: Tables, Ladders & Chairs (2010)Royal Rumble (2011)
Progetto Wrestling

Tables, Ladders & Chairs (2010) è stata la seconda edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto dalla WWE. L'evento si è svolto il 19 dicembre 2010 presso il Toyota Center di Houston, Texas.

La particolarità dello show è stata quella di proporre come main event esclusivamente incontri riguardanti l'utilizzo di tavoli, scale e sedie.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

Alle Survivor Series, il match per il World Heavyweight Championship tra il campione Kane e lo sfidante Edge termina in pareggio in seguito ad un doppio schienamento; dunque Kane mantiene il titolo. Nella puntata di SmackDown del 3 dicembre, Edge ha sconfitto Kane in un match non titolato guadagnando l'opportunità di sfidarlo per il titolo a TLC: Tables, Ladders and Chairs in un Tables, Ladders and Chairs match. Nella puntata di SmackDown del 17 dicembre, il General Manager Theodore Long ha aggiunto all'interno del match titolato di TLC anche Rey Mysterio e Alberto Del Rio, i quali erano in faida tra di loro, trasformandolo in un Fatal 4-Way Tables, Ladders and Chairs match.

Alle Survivor Series, Randy Orton sconfigge Wade Barrett per mantenere il WWE Championship, grazie al determinante aiuto di John Cena, nonostante la stipulazione dicesse che se Barrett avesse perso, egli sarebbe stato licenziato. Il giorno dopo, a Raw, dopo aver difeso il suo titolo con successo nel rematch contro Barrett, Orton subisce l'incasso del Money in the Bank contract da parte di The Miz, che diventa WWE Champion. Nella successiva puntata di Raw, viene ufficializzato un Tables match per il WWE Championship tra The Miz e Orton a TLC.

Dopo che alle Survivor Series Randy Orton ha sconfitto Wade Barrett per mantenere il WWE Championship, grazie all'aiuto di John Cena arbitro speciale della contesa, Cena viene licenziato come da stipulazione per non aver fatto vincere Barrett. Durante le seguenti puntate di Raw, Cena riappare per attaccare gli altri membri del Nexus dicendo che non smetterà di attaccarli finché non verrà riassunto. Nella puntata di Raw del 6 dicembre, Cena viene riassunto da Barrett, dopo le continue pressioni dei suoi compagni del Nexus, che causano un ammutinamento nei suoi confronti. Viene ufficializzato quindi un Chairs match tra i due per TLC per mettere fine alla faida tra il Nexus e Cena.

Dopo essere stato sconfitto da John Morrison alle Survivor Series, nella puntata di Raw del 29 novembre, Sheamus sconfigge Morrison nella finale del torneo del King of the Ring cambiando il suo ring-name in King Sheamus. Nelle successive puntate di Raw, Sheamus e Morrison continuano a scontrarsi fino a quando viene annunciato un Ladder match tra i due per TLC, in cui il vincitore avrebbe ottenuto una futura title shot al WWE Championship da utilizzare in qualsiasi momento.

Alle Survivor Series, Dolph Ziggler ha mantenuto l'Intercontinental Championship sconfiggendo Kaval. Nella puntata di Raw del 13 dicembre è stato annunciato che Ziggler difenderà il titolo contro Kofi Kingston e Jack Swagger a TLC in un Triple Threat Ladder match.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Brand Incontri Stipulazioni Durata
Dark Raw Daniel Bryan (c) ha sconfitto Ted DiBiase (con Maryse) Single match per il WWE United States Championship 05:18
1 SmackDown Dolph Ziggler (c) ha sconfitto Jack Swagger e Kofi Kingston Triple Threat Ladder match per il WWE Intercontinental Championship 08:56
2 Interbrand Natalya (Raw) e Beth Phoenix (SmackDown) hanno sconfitto LayCool (Layla e Michelle McCool) (SmackDown) Tables match 09:20
3 Raw Santino Marella e Vladimir Kozlov (c) hanno sconfitto The Nexus (Heath Slater e Justin Gabriel) per squalifica Tag Team match per il WWE Tag Team Championship 06:28
4 Raw John Morrison ha sconfitto King Sheamus Ladder match per determinare il contendente n°1 al WWE Championship 19:08
5 Raw The Miz (c) (con Alex Riley) ha sconfitto Randy Orton Tables match per il WWE Championship 13:40
6 SmackDown Edge ha sconfitto Kane (c), Rey Mysterio e Alberto Del Rio (con Ricardo Rodriguez) Fatal 4-Way Tables, Ladders and Chairs match per il World Heavyweight Championship 22:45
7 Raw John Cena ha sconfitto Wade Barrett Chairs match 19:10

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling