Stuart Little - Un topolino in gamba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stuart Little - Un topolino in gamba
Stuart Little - Un topolino in gamba (film 1999).jpg
Il topolino Stuart in una scena del film
Titolo originale Stuart Little
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1999
Durata 84 min
Rapporto 1,33:1
Genere commedia, avventura
Regia Rob Minkoff
Soggetto E. B. White
Sceneggiatura M. Night Shyamalan e Greg Brooker
Fotografia Scott Fuller e Guillermo Navarro
Montaggio Tom Finan e Julie Rogers
Effetti speciali Michael Lantieri
Musiche Alan Silvestri
Scenografia Bill Brzeski
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Stuart Little - Un topolino in gamba (Stuart Little) è un film statunitense di Rob Minkoff del 1999. Dal film è stata tratta una serie animata che porta lo stesso nome.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

1999, New York. In casa Little, una piccola abitazione bella ed elegante , con il caminetto e delle stanze accoglienti, la famiglia Little, composta dal padre Frederick, la madre Eleanor ed il figlio George, decide di accogliere un nuovo componente, per togliere George dalla noiosa e sola vita di figlio unico. Frederick si prende un giorno libero dal lavoro, per andare con la moglie all'orfanotrofio pubblico della città. Non sanno chi scegliere tra i bambini, ma tra la folla notano anche un topolino bianco alto sette centimetri e mezzo e vestito da uomo con sembianze di avvocato di nome Stuart. Nonostante tutto questo, si comporta da umano, non è un ratto dannoso anzi soffice e da compagnia, studia con libri piccoli, vive come la sua specie e, per l'intelligenza da topini bianchi, viene sentito dall'uomo se parla. Vedendolo grazioso e felice, nonostante non abbia più genitori da tempo, Frederick ed Eleanor decidono di adottarlo come figlio. Inizialmente George non è felice di avere un topo per fratello e non rivolge mai la parola a Stuart, ma con il tempo i due riescono a creare un legame e diventano inseparabili. Ma ci saranno ben presto delle difficoltà da affrontare, come i gatti della città a causa della gelosia del gatto dei Little, Fiocco di Neve, che è costretto a non mangiare Stuart e per questo desidera liberarsene.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film si sono svolte dal 3 agosto 1998 all'11 novembre 1998.[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Uscito nei cinema statunitensi il 17 dicembre 1999, il film uscì nei cinema italiani il 14 marzo 2000.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema