Stile azero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Lo stile Azerbaigiano o stile Azero (Persiano: شیوهٔ معماری آذری) è uno stile (sabk) di architettura categorizzato all'interno dell'architettura iraniana sviluppato nell'Azerbaigian persiano. I limiti di questo stile di architettura vanno da un arco alla fine del XIII secolo (Ilkhanate) sino alla comparsa della dinastia safavide nel XVI secolo.[1]

Esempi di questo stile sono: il Duomo di Soltaniyeh, Arg e Tabriz, la moschea del venerdì di Varamin, la moschea Goharshad, la moschea Bibi Khanum a Samarcanda, la tomba di Abdas-Samad, Gur-e Amir, la moschea del venerdì di Yazd e la moschea del venerdì di Urmia.[2]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fallāḥʹfar, Saʻīd (سعید فلاح‌فر‎).
  2. ^ Sabk Shenasi Mi'mari Irani (Study of styles in Iranian architecture), M. Karim Pirnia. 2005.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]