Stazione di Genova Sestri Ponente Aeroporto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Genova Sestri Ponente Aeroporto
stazione ferroviaria
Stazione FS Sestri Genova 01.jpg
L'ingresso della stazione, in via Giacomo Puccini
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàGenova
Coordinate44°25′21″N 8°50′53.02″E / 44.4225°N 8.84806°E44.4225; 8.84806Coordinate: 44°25′21″N 8°50′53.02″E / 44.4225°N 8.84806°E44.4225; 8.84806
LineeGenova-Ventimiglia
Caratteristiche
TipoStazione in superficie
Stato attualeIn uso
Attivazione1856
Binari3
InterscambiAutolinee urbane AMT
 

La stazione di Genova Sestri Ponente Aeroporto è situata sulla linea Genova-Ventimiglia.

Per quello che riguarda la categorizzazione delle stazioni[1], RFI la considera di categoria silver[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Inaugurata nel 1856 in concomitanza con l'apertura della tratta ferroviaria Sampierdarena-Voltri, è stata rimaneggiata più volte nel corso della sua vita e il 10 giugno 2012 la stazione di Genova Sestri Ponente ha assunto la nuova denominazione di Genova Sestri Ponente Aeroporto[3].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Il fascio merci

La stazione dispone di due binari corsa, con marciapiedi e relativa pensilina, e un binario di precedenza lungo 649 metri.[4]. Ha inoltre un fascio merci di sei binari, di cui tre con segnale distinto per binario atti alla partenza dei treni, e uno scalo merci, a circa un chilometro di distanza verso ponente, per il ricovero dei carri.

Il suddetto fascio merci è utilizzato, quasi esclusivamente, per l'arrivo e la partenza di treni destinati al trasporto del materiale siderurgico del vicino stabilimento Ilva di Cornigliano, con il cui scalo è raccordata direttamente, e come ricovero temporaneo dei locomotori dei treni merci in partenza dalla stazione merci di Genova Voltri Mare

Il fabbricato viaggiatori, completamente ristrutturato negli interni e nell'esterno a cavallo tra il XX ed il XIX secolo, ospita l'ufficio del Dirigente Movimento, la biglietteria, la sala d'attesa e un piccolo bar-buffet di recente apertura. Comprende, inoltre, alcuni uffici di Mercitalia, ex Trenitalia Divisione Cargo.

Dall'inizio del 2014 sono attivi un nuovo varco a ponente e un secondo sottopasso che, oltre a collegare i binari, permette anche l'attraversamento di via Puccini e il raggiungimento del ristrutturato Mercato ortofrutticolo mentre l'11 dicembre 2015 sono stati modificati gli accessi alla stazione con l'apertura di un nuovo varco a levante, nei pressi del sovrapasso pedonale per la zona della marina turistica, e la contestuale chiusura dell'ingresso principale all'atrio di stazione in corrispondenza del porticato di via Biancheri (realizzato appositamente nella seconda metà del XIX secolo per collegare la piazza centrale dell'allora comune con la stazione).

Per il 2016 sono in programma nuovi interventi di manutenzione straordinaria[5].

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La fermata è servita dai treni regionali svolti da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Liguria.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di:

  • Biglietteria a sportello Biglietteria a sportello
  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica
  • Sala d'attesa Sala d'attesa
  • Servizi igienici Servizi igienici
  • Bar Bar

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita dalle autolinee urbane, una delle quali di collegamento con l'aeroporto Cristoforo Colombo[6].

  • Fermata autobus Fermata autobus

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le categorie delle stazioni ferroviarie Archiviato il 18 maggio 2011 in Internet Archive., sul sito di RFI SpA
  2. ^ La rete oggi in: Liguria
  3. ^ Impianti FS, in "I Treni" n. 350 (luglio-agosto 2012), p. 8
  4. ^ Fascicolo Linea 74, pag 71
  5. ^ '- Sestri Ponente: modificati gli accessi alla stazione
  6. ^ I24 AMT Genova

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]