Stazione di Genova Granara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Genova Granara
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàGenova, quartiere Pegli
Coordinate44°26′30.84″N 8°49′25″E / 44.4419°N 8.82361°E44.4419; 8.82361
Lineeferrovia Asti-Genova
Caratteristiche
TipoFermata in superficie, passante
Stato attualeIn uso
GestoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1894
Binari1
InterscambiAutobus urbani AMT
 

La stazione di Genova Granara è una fermata ferroviaria della linea Acqui Terme–Ovada-Genova[1], tratto meridionale della linea storicamente denominata Asti-Genova, ubicata sulle alture del quartiere di Pegli e circondata dal verde delle colline pegliesi. È raggiungibile solo a piedi percorrendo una mattonata, ossia una stradina che in lingua genovese è chiamata creuza, che la collega alla Val Varenna.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 agosto 2008 negli edifici della stazione è stata inaugurata la sede della sezione di Genova Granara del G.I.A.N. (Gruppo Internazionale Amici della Natura), associazione no profit che aderisce al gruppo internazionale Naturfreunde Internationale.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Rete Ferroviaria Italiana, che gestisce sia la linea che la fermata stessa, classifica l'impianto all'interno della categoria bronze[2].

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita da quattro corse regionali svolte da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Liguria. Fino al 1999, anno in cui le fermate sono state quasi totalmente soppresse, il numero di corse che sostavano presso questo scalo erano maggiori.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rete Ferroviaria Italiana. Fascicolo linea 76 Acqui Terme–Ovada-Genova
  2. ^ Rete Ferroviaria Italiana, Le stazioni oggi in: Liguria, su http://www.rfi.it, 31 dicembre 2013. URL consultato il 18 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 21 giugno 2015).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]