Stazione di Genova Nervi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Genova Nervi
stazione ferroviaria
Genova Nervi staz ferr lato strada.JPG
La stazione di Genova Nervi
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàGenova
Coordinate44°22′52″N 9°02′23″E / 44.381111°N 9.039722°E44.381111; 9.039722Coordinate: 44°22′52″N 9°02′23″E / 44.381111°N 9.039722°E44.381111; 9.039722
Lineeferrovia Genova-Pisa
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante
Stato attualeIn uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1868
Binari3
InterscambiAutobus urbani
DintorniParchi di Nervi
Passeggiata Anita Garibaldi

La stazione di Genova Nervi è una stazione ferroviaria situata sulla linea Genova-Pisa, a servizio dell'omonimo quartiere di Genova.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione fu inaugurata il 23 novembre 1868, contestualmente all'attivazione della ferrovia Genova-Chiavari[1]. L'attivazione del raddoppio della tratta proveniente da Quarto dei Mille, che comportò alcune modifiche alla radice ovest del piazzale, risale al 12 agosto 1915. Il raddoppio della sezione successiva, fino a Pieve di Sori (attuale Pieve Ligure) data il 22 febbraio 1917[2].

L'ex fermata di via Cattaneo

Storicamente Nervi possedeva altri due impianti ferroviari:

  • la fermata di Genova Sant'Ilario, già "Sant'Ilario Ligure", posta ad est (progressiva chilometrica 9+807), trasformata in fermata impresenziata il 16 gennaio 1951 e chiusa all'esercizio il primo maggio 1959;
  • la fermata di Genova Via Cattaneo, posta ad ovest in corrispondenza dell'ex passaggio a livello presso il porticciolo (progressiva chilometrica 7+854); quest'ultima fu sospesa all'esercizio una prima volta il 12 febbraio 1915 in occasione dei lavori di raddoppio, riaperta il 1º maggio 1918, nuovamente chiusa fra il 1944 ed il 1945 e definitivamente soppressa il 15 gennaio 1948.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione fotografata dal treno

Situata alla periferia orientale del capoluogo ligure, la stazione di Genova Nervi è servita da collegamenti regionali svolti da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Liguria ed è utilizzata quale capolinea di alcuni servizi ricadenti nel servizio ferroviario urbano di Genova.

L'impianto, posto tra le fermate di Genova Quinto al Mare e Bogliasco, dispone di tre binari per il servizio passeggeri; l'ex fascio merci, con annesso magazzino, è oggi utilizzato per il ricovero per mezzi d'opera impiegati per la manutenzione alla linea.

Un'ampia porzione dell'ex scalo merci è stata trasformata in parcheggio a pagamento.

La stazione è situata vicino ad uno degli ingressi dei Parchi di Nervi ed è collegata alla sottostante Passeggiata Anita Garibaldi tramite un sottopassaggio.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione al tramonto; sullo sfondo si intravede il promontorio di Portofino

La stazione, che RFI classifica di categoria silver[3], dispone di:

  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica
  • Bar Bar

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita da molteplici linee automobilistiche gestite da AMT.

  • Fermata autobus Fermata autobus

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1984 la stazione di Nervi è stata impiegata come set per una pubblicità dell'aranciata Sanpellegrino rimasta in programmazione per diversi mesi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tra mare e monti da Genova alla Spezia, op. cit. p. 109
  2. ^ Tra mare e monti da Genova alla Spezia, op. cit. p. 110
  3. ^ RFI - Tutte le stazioni in Liguria Archiviato il 20 maggio 2013 in Internet Archive.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Corrado Bozzano, Roberto Pastore, Claudio Serra, Tra mare e monti da Genova alla Spezia, Nuova Editrice Genovese, Genova, 2010. ISBN 978-88-88963-38-9

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]