Stazione di Fuorigrotta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la stazione denominata fino al 1927 Fuorigrotta, vedi Stazione di Napoli Campi Flegrei.
Fuorigrotta
stazione ferroviaria
2stazfgrotta.jpg
Uno dei due ingressi della stazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàNapoli
Coordinate40°49′40.8″N 14°12′06.48″E / 40.828°N 14.2018°E40.828; 14.2018Coordinate: 40°49′40.8″N 14°12′06.48″E / 40.828°N 14.2018°E40.828; 14.2018
Lineeferrovia Cumana
Caratteristiche
Tipostazione sotterranea
Stato attualein uso
OperatoreEnte Autonomo Volturno
Attivazione1889
Interscambiautobus urbani
 
Mappa di localizzazione: Napoli
Fuorigrotta
Fuorigrotta

La stazione di Fuorigrotta è una stazione ferroviaria di Napoli, posta sulla ferrovia Cumana prima gestita dalla SEPSA. Prende il nome dal quartiere Fuorigrotta.

La stazione, aperta nel 1889, si raggiunge dopo l'attraversamento di una galleria di 1050 metri che attraversa la collina di Posillipo e deve il suo nome alla sua posizione "al di fuori della grotta"[1].

Alla fine degli anni trenta del XX secolo, in occasione dell'interramento del tratto ferroviario Mergellina-Fuorigrotta, la stazione fu resa sotterranea. Il nuovo fabbricato fu costruito nel 1939-1940 su progetto dell'architetto Frediano Frediani.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di:

  • Biglietteria Biglietteria
  • Bar Bar

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SEPSA Linee e Mappe, SEPSA.it. URL consultato il 25 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 23 gennaio 2011).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]