Sinfonia n. 10 (Mozart)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sinfonia n. 10
CompositoreWolfgang Amadeus Mozart
TonalitàSol maggiore
Tipo di composizioneSinfonia
Numero d'operaK74, Catalogo Köchel
Epoca di composizioneMilano, 1770
Durata media9 minuti
Organicodue oboi, due corni, archi
Movimenti

Allegro - Andante, Allegro

La Sinfonia n. 10 in Sol maggiore K 74 è una composizione di Wolfgang Amadeus Mozart, probabilmente scritta a Milano nel 1770, durante il suo primo viaggio in Italia.[1]

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La sinfonia è stata composta per due oboi, due corni e archi. Il tempo medio di esecuzione è di circa 9 minuti.

Mozart SY10 Incipit.gif

La sinfonia è nella forma di ouverture italiana ed è costituita dai seguenti movimenti:

  1. (AllegroAndante), 4/4 – 3/8
  2. (Allegro), 2/4

Nel manoscritto autografo non è presente alcuna indicazione agogica.

L'andante non è un movimento separato, ma costituisce parte integrante del primo movimento, seguendo l'Allegro senza separazioni.[2]

La partitura autografa, che non contiene indicazioni aggiuntive di Mozart, è contrassegnata dalla scritta "Ouverture zur Oper Mitridate" (Ouverture per l'opera Mitridate) fatta da Johann Anton André. Tale scritta è depennata eccetto per la parola "Ouverture".[3] Evidentemente André supponeva che questo componimento fosse stato pensato in origine come ouverture dell'opera di Mozart Mitridate, re di Ponto (che invece ha una propria ouverture, diversa da questa sinfonia).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Neue Mozart-Ausgabe vol. IV/11/2, Kassel: Bärenreiter 1985, pp. 67 ff. (online)
  2. ^ Neue Mozart-Ausgabe (spartito)
  3. ^ Gerhard Allroggen (ed.), Kritischer Bericht zur Neuen Mozart-Ausgabe Serie IV, Werkgruppe 11 Band 2, Kassel: Bärenreiter 1985, p. b/13 ff. (online)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb13915339d (data)
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica