Sinfonia n. 16 (Mozart)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sinfonia n. 16
Mozart at Melk09.jpg
Ritratto di Mozart nel 1770
Compositore Wolfgang Amadeus Mozart
Tonalità Do maggiore
Tipo di composizione Sinfonia
Numero d'opera K128, Catalogo Köchel
Epoca di composizione Salisburgo, maggio 1772
Autografo conservato alla Staatsbibliothek Unter den Linden di Berlino
Organico

due oboi, due corni, archi

Movimenti

Allegro maestoso, Andante grazioso, Allegro

La Sinfonia n. 16 in Do maggiore K 128 è la prima delle tre sinfonie composte da Wolfgang Amadeus Mozart nel maggio 1772, a cavallo tra il secondo e il terzo viaggio del compositore in Italia.[1]

La partitura autografa è conservata alla Staatsbibliothek Unter den Linden di Berlino.[1]

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

L'organico previsto è composto da due parti per oboi, due per corni, e quelle per gli archi.

Mozart SY16 Incipit.gif

Sono previsti tre movimenti, secondo la forma dell'ouverture italiana:

  1. Allegro maestoso, 3/4
  2. Andante grazioso, 2/4
  3. Allegro, 6/8

Il primo movimento, che presenta un tema in Do maggiore in forma di sonata, all'inizio sembra essere in 9/8, per via della presenza di triplette. Tuttavia, già dall'inizio della seconda metà dell'esposizione del tema diventa chiaro che il metro usato è 3/4. Lo sviluppo successivo è breve, ma denso di intense modulazioni.

Gli oboi e i corni sono totalmente assenti nel secondo movimento, che risulta ancora una volta scritto nella forma sonata, stavolta solo per archi. Gli aerofoni tornano tuttavia nel terzo movimento, in Do maggiore, costituito da una gioiosa danza in una forma alterata di rondò che presenta una coda finale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Wolfgang Amadeus Mozart, Giglberger, Veronika (preface), Robinson, J. Branford (transl.), Die Sinfonien III., Kassel, Bärenreiter-Verlag, 2005, X, ISBN. ISMN M-006-20466-3

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica