Reggio TV

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Reggio TV
Logo dell'emittente
Versioni Reggio TV 576i 4:3 (SDTV)
(data di lancio: 15 maggio 1998)
Reggio TV - Sigma TV 576i 16:9 (SDTV)
(data di lancio: 2017)
Editore Eduardo Lamberti Castronuovo
Sito www.reggiotv.it
Diffusione
Terrestre
Digitale
Reggio TV
Reggio TV (Province di Reggio Calabria, Catanzaro e Messina)
DVB-T - FTA
canale 14 SD

Video Calabria
Reggio TV - Sigma TV (Province di Reggio Calabria, Catanzaro e Messina)
DVB-T - FTA
canale 14 SD

Reggio TV (meglio nota come RTV) è una emittente televisiva locale presente in Calabria.

Ha sede a Villa San Giovanni e trasmette nelle province di Reggio Calabria, Catanzaro, Cosenza, Vibo Valentia, Messina e Catania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Reggio TV nasce il 15 maggio 1998 a Reggio Calabria dalla fusione di due reti televisive locali. QUALI? SPECIFICARE. La sua sede iniziale si trova in via Vittorio Veneto ed è subito conosciuta per lo slogan "RTV – la televisione positiva".

Nel 2008 si trasferisce presso la Zona Industriale di Campo Calabro (RC) e la sua struttura che si affaccia sullo Stretto di Messina è ben visibile anche dalla città di Messina.

Per diverso tempo, ha anche avuto uno studio televisivo a Gioia Tauro, poi dismesso.

A partire da marzo 2007, in modalità saltuaria, l'emittente effettua diversi test notturni in DVB-T, dalle 2 alle 6 del mattino.

La guerra del 32[modifica | modifica wikitesto]

In seguito all'esistenza di notevoli interferenze sul canale UHF 32, vennero intraprese delle azioni legali per cercare di ovviare a questo problema.

Forte di sentenze del TAR e del Tribunale Civile, l'editore di Reggio TV promosse una serrata con totale fermo degli studi televisivi. Una sorta di sciopero contrario che non tarda a dare i suoi effetti positivi. Anche il capo del governo del tempo, Romano Prodi, interessato dalla forma di protesta singolare quanto risoluta, intervenne.

La stampa locale e quella nazionale richiamata dal clamore contribuirono alla soluzione del problema: le interferenze cessarono e Reggio TV riaprì.

Dal novembre del 2003, con l'acquisizione del canale UHF 47, Reggio TV trasmette anche su gran parte della provincia di Messina.

Reggio TV in digitale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 15 giugno 2012, a seguito dello switch off della provincia di Reggio Calabria tirrenica, Reggio TV è visibile sul digitale terrestre nel canale 14 e in streaming da qualsiasi parte del mondo sul sito internet dell'emittente.

Da settembre 2012 Reggio TV trasmette anche nella provincia di Catanzaro sul mux di RTC Telecalabria e successivamente anche nelle province di Cosenza e Vibo Valentia.

Programmi[modifica | modifica wikitesto]

Molte sono le trasmissioni che hanno come protagonista il passante, a cui viene spesso data la possibilità di manifestare le sue idee, le sue critiche, le sue proposte.

Grande rilievo ha nel palinsesto la cultura, dal teatro popolare all'opera lirica, e Reggio TV produce, in collaborazione con alcune associazioni italiane, qualificate edizioni di opere liriche.

Trovano posto nel palinsesto la storia, la letteratura e l'arte, come pure le manifestazioni religiose e la messa della domenica.

News[modifica | modifica wikitesto]

  • RTV News, diretto da Francesco Chindemi (direzione giornalistica)
  • 7 Giorni News
  • Rassegna stampa

Talk-Show[modifica | modifica wikitesto]

  • Il salotto dell'editore
  • Medicina in diretta

Quiz[modifica | modifica wikitesto]

  • Eureka - quiz per ragazzi provenienti dalle scuole secondarie di primo e secondo grado della città di Reggio Calabria e provincia

Sport[modifica | modifica wikitesto]

  • Fuori gioco - Condotto da Andrea Ripepi e Federico Lamberti Castronuovo
  • Pianeta dilettanti - Condotto da Nino Neri, approfondimento sul calcio dilettantistico

Varietà[modifica | modifica wikitesto]

  • Va 'nti to' mamma - Poesie in vernacolo
  • Aspettando il TG
  • Chisti simu - Condotto da Alfredo Auspici e Francesco Polimeni
  • Smashits - a cura di Filippo Lopresti

Rotocalchi[modifica | modifica wikitesto]

  • Civitas - Condotto da Francesco Chindemi
  • In linea con Civitas

Religione[modifica | modifica wikitesto]

  • Santa Messa
  • Buon onomastico

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

  • Il libro del mese
  • La lirica... non è vietata ai minori

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]