Recall election

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'elezione di richiamo (in inglese recall election, chiamato anche referendum di richiamo o richiamo del rappresentante) è una procedura con la quale gli elettori possono rimuovere un politico o un altro funzionario eletto in un pubblico ufficio attraverso una votazione diretta, prima che il suo mandato elettorale sia terminato.

Le elezioni di richiamo, che solitamente sono possibili quando si raggiunga il numero di elettori sufficiente a sottoscrivere una petizione, hanno una storia che risale all'ostracismo previsto nella antica democrazia ateniese[1].

In rapporto problematico con la tesi del divieto di mandato imperativo, sono una caratteristica di solo alcune costituzioni contemporanee; hanno assunto grande visibilità mediatica dopo che proprio con elezioni di questo tipo nel 2003 divenne governatore della California Arnold Schwarzenegger[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Recall, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.
  • Progetto di legge 7 marzo 2016, n. 3660, in materia di "Introduzione dell'articolo 52-bis del testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, in materia di disciplina del referendum per la revoca del mandato del sindaco."
Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica