Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Ramses X

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ramses X
Ramesse10ScarabBologna.png
Scarabeo di Ramses X. Bologna, Museo civico archeologico.
Re dell'Alto e Basso Egitto
Stemma
In carica Nuovo Regno
Incoronazione 1107 a.C.
Predecessore Ramses IX
Successore Ramses XI
Nome completo Khepermaatra-Setepenra Ramses-Amonherkhepshef
Morte 1098 a.C.
Luogo di sepoltura Valle dei Re, tomba KV18
Dinastia XX dinastia egizia
Padre Ramses IX
Madre Baketurel
Consorte Tyti
Figli Ramses XI

Ramses X (... – 1098 a.C.) è stato un faraone della XX dinastia egizia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Probabilmente figlio di Ramses IX e della regina Baketurel, le notizie che possediamo su questo sovrano sono molto scarse ed anche i ritrovamenti archeologici sono pochi e incompleti, infatti non ne conosciamo neppure la titolatura completa.

Le informazioni in nostro possesso provengono da una serie di papiri di carattere giuridico noti come papiro Abbott, papiro Amherst, papiro Meyer e da alcuni altri testi conservati presso il British Museum ed il Museo Egizio di Torino.

Grande sposa reale di Ramses X fu Tyti, definita in documenti ed iscrizioni come Figlia di re, Sorella di re e Madre di re, titoli che potrebbero indicare che fosse sua sorella, nonché madre del futuro Ramses XI.

Ramses X fu sepolto in una tomba ancora incompleta nella Valle dei Re (KV18) ma la sua mummia non è stata rinvenuta.

Titolatura[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Traslitterazione Significato Nome Traslitterazione Lettura (italiano) Significato
G5
ḥr Horo
E1 D43 C2 U6
Srxtail.jpg
k3 nḫt sḫ՚՚ r՚ Ka nekhet sekhaara Toro possente, immagine di Ra
G16
nbty (nebti) Le due Signore
G8
ḥr nbw Horo d'oro
M23
X1
L2
X1
nsw bjty Colui che regna
sul giunco
e sull'ape
Hiero Ca1.svg
N5 L1 C10 N5 U21
n
Hiero Ca2.svg
ḫpr m3՚t r՚ stp.n r՚ Khepermaatra Setepenra Che segue la Maat di Ra, scelto da Ra
G39 N5
s3 Rˁ Figlio di Ra
Hiero Ca1.svg
C2 C12 M23 F31 s
Hiero Ca2.svg
r՚ ms sw imn (hr) ḫps=f Ramessu Amonherkhepshef Nato da Ra, Amon è il suo forte braccio

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Federico Arborio Mella, L'Egitto dei faraoni, Milano, Mursia, 1976 ISBN 88-425-3328-9
  • Franco Cimmino, Dizionario delle dinastie faraoniche, Bologna, Bompiani, 2003 ISBN 88-452-5531-X
  • Alan Gardiner, La civiltà egizia, Torino, Einaudi, 1997 ISBN 88-06-13913-4
  • Alfred Heuss et al., I Propilei. I, Verona, Mondadori, 1980
  • Università di Cambridge, Storia Antica. II, 3. Il Medio Oriente e l'area Egea 1380-1000 a.C., Milano, Il Saggiatore, 1975

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Signore dell'Alto e del Basso Egitto Successore Double crown.svg
Ramses IX 1107 - 1098 a.C. Ramses XI
Controllo di autorità VIAF: (EN5831978 · GND: (DE123112524 · BNF: (FRcb165506863 (data)