Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Amenmesse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Amenmesse' è stato un faraone della XIX dinastia egizia.

Nome Horo Giuseppe Flavio anni di regno Sesto Africano anni di regno Eusebio di Cesarea anni di regno Altri nomi
Ka Nekhet Merimaat semen... Amenes 5 Ammenenmes 5 Ammenmes 5 Amenmose

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Le vicende dinastiche di Amenmose non sono per nulla chiare. Dovrebbe aver regnato per poco più di tre anni (dal 1196 a.C. al 1193 a.C. ± 30 anni) contemporaneamente a Seti II.
Pur essendo di stirpe reale la sua ascendenza non è chiara: secondo alcuni studiosi sarebbe un figlio di Ramesse II e di una sposa secondaria Takhat, mentre secondo altri sarebbe figlio di Seti II e della sua regina Takhat (II).
La prima comparsa del nome di Amenmose su un monumento avvenne durante il 2º anno di regno di Seti II del quale non si hanno più notizie fino al suo 5º anno di regno, momento da cui scompaiono i riferimenti al rivale.
È comunque probabile che Amenmose, considerato dai posteri come un usurpatore, abbia regnato solamente sulla regione tebana e sulla Nubia mentre Seti II avrebbe mantenuto il controllo del Basso Egitto.
Le fonti a nostra disposizione non riferiscono comunque di una vera e propria guerra civile.
La tomba di questo sovrano, la KV10 nella Valle dei Re, rimase incompleta e venne in seguito riutilizzata, mentre la sua mummia non è mai stata rinvenuta.
Il nome di Amenmose non compare nelle liste reali posteriori.

Titolatura[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Traslitterazione Significato Nome Traslitterazione Lettura (italiano) Significato
G5
ḥr Horo
E1
D43
C10 mr i i s mn
n
Y1
U32
Srxtail.jpg
k3 nḫt mr m3՚t smn ... Ka nekhet merimaat semen...
Toro Possente, amato da Maat ...
G16
nbty (nebti) Le due Signore
G36
r
D58 i G1 i t i U16
Aa15
i p
t
Q1 Z2
O49
Wr bj3wt m jpt wst Grande apparizione a Waset
G8
ḥr nbw Horo d'oro
O29
 
 
O49
՚3 ...... Grande ..... a ....
M23
X1
L2
X1
nsw bjty Colui che regna
sul giunco
e sull'ape
Hiero Ca1.svg
N5 mn
n
W19 N5
U21
n
Hiero Ca2.svg
Mn mj r՚ stp.n r՚ Menmira Setepenra Eterno come Ra, Scelto da Ra
G39 N5
s3 Rˁ Figlio di Ra
Hiero Ca1.svg
C12 F31 O34
O34
S38 X7 R19
Hiero Ca2.svg
imn ms sw hq3 w3st Amonmose Hekauaset Nato da Amon, Signore di Waset

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Aidan Dodson, King Amenmesse at Riqqa in: Göttinger Miszellen Bd. 117, 1990, p. 153–156.
  • Kenneth A. Kitchen, Amenmesses in Northern Egypt in Göttinger Miszellen Bd. 99, 1987, p. 23–26.
  • Thomas Schneider, Lexikon der Pharaonen. Die altägyptischen Könige von der Frühzeit bis zur Römerherrschaft. 2. Auflage. Artemis & Winkler, Zürich 1997 ISBN 3-7608-1102-7

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Signore dell'Alto e del Basso Egitto Successore Double crown.svg
Merenptah 12021199 a.C. Seti II