Pareheruenemef (figlio di Ramses III)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pareheruenemef
Principe d'Egitto
Figlio più anziano del re
In carica prima metà del XII secolo a.C.
Sepoltura QV42
Luogo di sepoltura Valle delle Regine
Dinastia XX dinastia egizia
Madre Ramses III
Religione Religione egizia

Pareheruenemef (... – ...) è stato un principe egizio della XX dinastia, figlio dell'importante faraone Ramses III (regno: 1186 - 1155 a.C.[1]) e fratello o fratellastro dei faraoni Ramses IV, Ramses VI e Ramses VIII, e zio dei faraoni Ramses V e Ramses VII.Come molti suoi fratelli (Amonherkhepshef, Khaemuaset, Meriatum, Montuherkhepshef), anche a questo principe fu assegnato il nome di uno dei figli di Ramses II della XIX dinastia. Il padre di Pareheruenemef, Ramses III, ammirava a tal punto Ramses II "il Grande" (regno: 1279 - 1213 a.C.) da emularne i nomi della prole[2][3]. Quando un principe moriva, quello nato dopo il decesso ne ereditava il nome[2]. Pareheruenemef compare nel Tempio funerario del padre a Medinet Habu[4]. Sia lui che suo fratello Khaemuaset ebbero il titolo di "Figlio più anziano del re": questo perché, verosimilmente, furono i primogeniti di due diverse coniugi del faraone[5].

Particolare della processione dei figli di Ramses III, nel suo Tempio funerario a Medinet Habu.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ E.F. Wente & C.C. Van Siclen, "A Chronology of the New Kingdom" in Studies in Honor of George R. Hughes, (SAOC 39) 1976, p.235, ISBN 0-918986-01-X.
  2. ^ a b Aidan Dodson & Dyan Hilton, The Complete Royal Families of Ancient Egypt, Thames & Hudson (2004) ISBN 0-500-05128-3, pp. 186-8.
  3. ^ Franco Cimmino, Dizionario delle dinastie faraoniche, Milano, Bompiani, 2003 ISBN 88-452-5531-X. p. 296.
  4. ^ Dodson & Hilton, p. 192.
  5. ^ Dodson & Hilton, p. 190.