Meriatum (figlio di Ramses III)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Meriatum
MeryatumII.jpg
Copia di Karl Richard Lepsius di un rilievo raffigurante il principe Meriatum.
Principe d'Egitto
Sommo sacerdote di Ra
In carica prima metà del XII secolo a.C.
Nome completo Ramses-Meriatum
Morte ca. 1155/1145 a.C.
Dinastia XX dinastia egizia
Padre Ramses III
Religione Religione egizia

Meriatum (... – ca. 1155/1145 a.C.) è stato un principe egizio della XX dinastia, figlio dell'importante faraone Ramses III (regno: 1186 - 1155 a.C.[1]) e fratello o fratellastro dei faraoni Ramses IV, Ramses VI e Ramses VIII, e zio dei faraoni Ramses V e Ramses VII. Ebbe il prestigioso incarico di Sommo sacerdote di Ra. Il suo nome completo era "Ramses-Meriatum", che significa "Nato da Ra-Amato da Atum".
Compare nella processione di figli del re raffigurata nel Tempio di Medinet Habu ed è menzionato nel Papiro Wilbour. Morì durante il regno di Ramses IV o di Ramses V (cioè tra il 1155 e il 1145 a.C. indicativamente)[2].

Particolare della processione dei figli di Ramses III, nel suo Tempio funerario a Medinet Habu.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ E.F. Wente & C.C. Van Siclen, "A Chronology of the New Kingdom" in Studies in Honor of George R. Hughes, (SAOC 39) 1976, p.235, ISBN 0-918986-01-X.
  2. ^ Aidan Dodson & Dyan Hilton, The Complete Royal Families of Ancient Egypt, Thames & Hudson (2004) ISBN 0-500-05128-3, p. 193.