Porta Gemona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Porta Gemona, o Portonat

Porta Gemona, localmente detta Portonat, è una porta ad arco situata a San Daniele del Friuli, progettata nel 1579 dall'architetto Andrea Palladio ed inserita in una preesistente torre, vestigia del castello medioevale.

L'architetto viene di fatto imposto alla comunità di San Daniele da parte del cardinale Giovanni Grimani, che esercitava una giurisdizione patriarcale sulla città e che nel 1562 aveva commissionato a Palladio la facciata della chiesa di San Francesco della Vigna. Nel 1579 Andrea Palladio fornisce i disegni della porta sulla via che conduce a Gemona. Palladio non si recò mai sul posto, anche se richiese rilievi accurati del sito dove andava innestata la porta, sostanzialmente riadattando il progetto dell'Arco Bollani di Udine di vent'anni prima.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]