Peter Greene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Peter Greene (Montclair, 8 ottobre 1965) è un attore statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Greene non cercò di divenire un attore sino all'età di venti anni. Inizialmente ottenne diversi ruoli nel cinema e nella televisione nei primi anni novanta. Il suo apice arrivò tra il 1994 ed il 1995 con una serie di quattro film memorabili: Pulp Fiction, The Mask - Da zero a mito, Clean, Shaven e I soliti sospetti. Greene è noto per il suo ruolo del sadico stupratore Zed in Pulp Fiction, uno sceriffo corrotto che stupra Marsellus Wallace (Ving Rhames). In The Mask, egli interpreta il cattivo Dorian Tyrell, a fianco di Jim Carrey e Cameron Diaz. Il ruolo più complicato interpretato da Greene fu quello dello schizofrenico Peter Winter in Clean, Shaven. In I soliti sospetti di Bryan Singer, ha interpretato un personaggio secondario, Redfoot. Greene ha interpretato un altro nemico memorabile in Trappola sulle montagne rocciose. Ha anche interpretato un agente di polizia corrotto in Training Day.

Nel 2007, è apparso nel serial drammatico The Black Donnellys.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Peter Greene è stato doppiato da:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN200857929 · ISNI: (EN0000 0001 1448 5406 · GND: (DE129621269 · BNF: (FRcb14044072c (data)