Perugia Officina per la Scienza e la Tecnologia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Perugia Officina per la Scienza e la Tecnologia
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàPerugia
IndirizzoVia del Melo, 34
Caratteristiche
TipoMuseo interattivo della scienza
FondatoriComune di Perugia e Provincia di Perugia
Apertura17 dicembre 2003
DirettoreDott.ssa Anna Rebella
Visitatori30 000 (2013)
Sito web

Coordinate: 43°06′52.1″N 12°23′32.1″E / 43.114472°N 12.39225°E43.114472; 12.39225

Il POST, acronimo di Perugia Officina per la Scienza e la Tecnologia, è il museo interattivo dedicato alla cultura scientifica della città di Perugia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'idea di realizzare un centro della scienza nasce nel marzo 1999 dall'intuizione di alcuni scienziati e dell'arch. Giovanna Chiuini[1].

Nell'autunno 2000 il comune di Perugia sviluppa il progetto del POST per iniziativa della dott.ssa Anna Calabro[1].

Al progetto aderisce anche la provincia di Perugia con lavori edili di ristrutturazione[1].

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca aderisce al progetto stipulando un accordo biennale con il comune di Perugia. La collaborazione rispecchia le iniziative per la diffusione della cultura scientifica, legge 6 del 10 gennaio 2000[1][2].

Il comune di Perugia destina al POST il complesso del monastero Domenicano di San Tommaso. I lavori di ristrutturazione terminano nella primavera 2003[1].

Il POST è stato inaugurato il 17 dicembre del 2003 e dal 2005 è gestito dalla Fondazione POST[1].

Dal 2006 la Fondazione POST è riconosciuta dal MIUR tra le principali istituzioni italiane nell'ambito della divulgazione scientifica[3].

Dopo circa sei mesi di chiusura nel corso del 2019, dovuta a carenza di liquidità[4], il Centro della Scienza, che dal febbraio 2020 ha iniziato ad erogare anche il servizio Digipass per il Comune di Perugia, ha riaperto al pubblico il 6 novembre 2019 con un nuovo consiglio di amministrazione, presieduto dall'Avv. Francesco Gatti.[5] [6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musei Portale Musei: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musei