Museo archeologico di Terni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Museo archeologico di Terni
CAOS Terni 1410511 28092014 05.jpg
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàTerni
IndirizzoVia Franco Molè 10 - 05100 Terni (TR)
Coordinate42°33′31.7″N 12°39′09.4″E / 42.558806°N 12.652611°E42.558806; 12.652611Coordinate: 42°33′31.7″N 12°39′09.4″E / 42.558806°N 12.652611°E42.558806; 12.652611
Caratteristiche
TipoArcheologia
CollezioniReperti archeologici
Istituzione2004
Apertura2004
Sito web

Il Museo archeologico di Terni raccoglie esclusivamente i reperti che erano di proprietà di Elia Rossi Passavanti, pluridecorato al valor militare e podestà di Terni nel 1928. Alla sua morte avvenuta nel 1985 ha lasciato il palazzo di Via Carrara e tutti i suoi reperti archeologici alla città di Terni e alla sua fondazione per la premiazione di operai e alunni meritevoli.

Tra i reperti vi sono la lapide della fondazione della città di Terni oggi al Caos e il Thyrus nei giardini di via XX Settembre. Tutte le opere oggi hanno un aspetto biancastro perché ripulite con l'acido dall'invecchiamento.

Con i reperti di Palazzo Carrara (luogo proprietà di Elia Rossi Passavanti e sede della ex biblioteca) hanno formato un secondo museo a Carsulae (dove già ne esisteva un altro).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN266599160 · LCCN (ENno2009011259 · WorldCat Identities (ENlccn-no2009011259