Patrick Gretsch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Patrick Gretsch
Gretsch 4JDD 2010.JPG
Patrick Gretsch alla Quatre Jours de Dunkerque 2010
Nazionalità Germania Germania
Altezza 187[1] cm
Peso 72[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 2017
Carriera
Squadre di club
2006-2009Thüringer Energie
2010-2011Team HTC
2012Project 1T4I
2012-2013Argos
2014-2016AG2R La Mondiale
Nazionale
2009-2010 Germania Germania pista
2012-2013 Germania Germania strada
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su strada
Oro Verona 2004 Crono Jun.
Argento Varese 2008 Crono U23
Bronzo Mendrisio 2009 Crono U23
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su pista
Argento Los Angeles 2004 Ins. sq.
Bronzo Los Angeles 2004 Ins. ind.
Statistiche aggiornate al marzo 2017

Patrick Gretsch (Erfurt, 7 aprile 1987) è un ex ciclista su strada e pistard tedesco, professionista dal 2010 al 2016, specialista delle prove a cronometro[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

Campionati del mondo juniores, Prova a cronometro
Campionati tedeschi, Prova a cronometro Juniores
2ª tappa Niedersachsen-Rundfahrt Junioren
2ª tappa Münsterland Giro Junioren
Campionati tedeschi, Prova a cronometro Juniores
Prologo Coupe du Président de la Ville de Grudziądz
3ª tappa Corsa della Pace Juniores
3ª tappa Trofeo Karlsberg
3ª tappa Sint-Martinusprijs Kontich
2ª tappa Münsterland Giro Junioren
5ª tappa Internationale Thüringen Rundfahrt
Classifica generale Internationale Thüringen Rundfahrt
Prologo Ster ZLM Toer
Prologo USA Pro Cycling Challenge
Prologo Vuelta a Andalucía

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Campionati tedeschi, Inseguimento individuale

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2011: 138º
2013: 69º
2014: 95º
2015: 94º
2016: ritirato (13ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2014: ritirato
2015: ritirato
2016: 150º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Patrick Gretsch, www.1t4i.com. URL consultato il 18 maggio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]