Paolo Giusti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paolo Giusti (Roma, 22 ottobre 1942) è un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Volto noto dei fotoromanzi, mosse i suoi primi passi al cinema in ruoli minori nei film Che gioia vivere di René Clément, Che fine ha fatto Totò Baby? con Totò, Pietro De Vico e Mischa Auer di Ottavio Alessi.

Successivamente lavora all'estero in produzioni internazionali. È primo attor giovane ne Gli innocenti dalle mani sporche (Les innocents aux mains sales, 1975) di Claude Chabrol, regista col quale Giusti già aveva già lavorato anni prima nel noir Criminal story (La route de Corinthe), anche se in un ruolo secondario.

Impiegò lo pseudonimo inglese di Paul Just nel film di genere bellico I diavoli della guerra.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN316748817