Palazzo De Marini-Croce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo De Marini-Croce
Palazzo De Marini-Croce.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneLiguria Liguria
LocalitàGenova
IndirizzoPiazza De Marini, 1
Coordinate44°24′31.93″N 8°55′47.41″E / 44.408869°N 8.929836°E44.408869; 8.929836Coordinate: 44°24′31.93″N 8°55′47.41″E / 44.408869°N 8.929836°E44.408869; 8.929836
Informazioni generali
CondizioniIn uso
CostruzioneXVI secolo; XVIII secolo
InaugurazioneXVI secolo
Usoabitazione/uffici
Realizzazione
AppaltatoreDe Martini
Negrone

Il palazzo De Marini-Croce è un edificio sito in piazza De Marini al civico 1 nella zona di Sottoripa nel centro storico di Genova, inserito il 13 luglio del 2006 nella lista tra i 42 palazzi iscritti ai Rolli di Genova divenuti in tale data Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. L'edificio è oggi adibito ad uffici ed abitazioni.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Realizzato nella seconda metà del XVI secolo dalla famiglia De Marini sulla piazza aperta nella prima metà del secolo, il palazzo viene edificato su resti medievali appartenenti allo stesso "albergo" nobiliare. Attorno al cortile interno, un tempo comunicante con la piazza mediante un vicolo cieco sormontato da un archivolto ancora oggi visibile, si snoda lo scalone monumentale a tre ordini di logge.

Il portale marmoreo con allegorie della pace è opera di Gian Giacomo della Porta. All'interno vi sono affreschi di Giacomo Antonio Boni e Giovanni Agostino Ratti.

L'aspetto odierno è frutto di una radicale ristrutturazione attuata nel XVIII secolo quando sono proprietari la famiglia Negrone; anche gran parte del basamento, apparentemente medievale, viene trasformato in questo periodo. Ceduto nel 1830 ad Andrea Croce, subisce la chiusura della loggia sul cortile, riaperta solamente nel dopoguerra.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]