Probot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da PROBOT)
Jump to navigation Jump to search
Probot
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereHeavy metal
Stoner metal
Doom metal
Groove metal
Periodo di attività musicale2001 – in attività
EtichettaSouthern Lord
Album pubblicati1
Sito ufficiale

I Probot sono un progetto musicale formato da all-stars del mondo metal e diretto dal frontman dei Foo Fighters (ed ex-batterista dei Nirvana), Dave Grohl.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dall'unione dei nomi probe + robot.

L'album pubblicato nel 2004, è la realizzazione di un sogno che aveva da giovane Grohl, quello di unire le voci dei mostri sacri delle band heavy metal anni ottanta e novanta; quelle che insomma lo hanno influenzato a inizio carriera.

Tutto è iniziato nel 2001, anno in cui il rocker ha cominciato a darsi da fare per riunire un po' di cantanti e mettere insieme un po' di canzoni. Si è persino avvicinato alla leggenda del death metal Chuck Schuldiner, che in quel periodo stava combattendo il cancro, ed ha persino chiesto fondi per aiutarlo; tuttavia Schuldiner è deceduto, prima che il progetto avesse inizio.

Aveva chiesto anche al famoso cantante degli Slayer Tom Araya di partecipare, ma non poteva a causa di conflitti di programmazione. In seguito, Dave ha ricevuto le prime conferme di artisti che hanno poi collaborato al progetto Probot', come Matt Sweeney, chitarrista ex Chavez e Zwan, Snake dei Voivod, Eric Wagner dei Trouble, Wino degli The Obsessed; ma anche qualche nome più noto al pubblico come Lemmy Kilmister dei Motörhead, Cronos dei Venom, Max Cavalera e infine King Diamond.

Hanno completato il disco le voci e i contributi di Mike Dean (Corrosion of Conformity), Kurt Brecht (Dirty Rotten Imbeciles), Lee Dorrian (Cathedral, Napalm Death) e Tom G. Warrior (Celtic Frost).

Nel 2003 è uscito un ep 7" in sole 6666 copie contenente due tracce: Centuries of Sin con Cronos e The Emerald Law con Wino.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal