P

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi P (disambigua).
P p
lettera dell'alfabeto latino
Latin alphabet Pp.svg
P in caratteri senza e con grazie
Come scrivere in corsivo italiano- P in maiuscolo.svg Come scrivere in corsivo italiano- p in minuscolo.svg
P in corsivo
Alfabeto NATOPapa
Codice Morse·– –·
Bandiera marittimaICS Papa.svg
Alfabeto semaforicoSemaphore Papa.svg
Braille
Braille P.svg

P o p (chiamata pi in italiano) è la quattordicesima lettera dell'alfabeto italiano e la sedicesima dell'alfabeto latino.

Il simbolo rappresenta anche la lettera rho nell'alfabeto greco e la er in quello cirillico. [p] è il simbolo di una consonante occlusiva bilabiale sorda nell'alfabeto fonetico internazionale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Probabile evoluzione del grafema
Proto-semiticP-01.svg
proto-semitica
pith (bocca)
Pe
pe fenicia
Pi uc lc.svg
pi greco
EtruscanP-01.svg
P etrusca
P
P latina
Esempio di capolettera

La semitica (bocca) così come la greca Π o π (Pi) e le lettere etrusca e latina che si svilupparono da questa, simboleggiano la [p], una consonante sorda occlusiva. Chi parla in arabo ha di solito difficoltà a pronunciare questo suono, che viene pronunciato invece come una b, dal momento che nel sistema fonologico dell'arabo esiste un'unica occlusiva bilabiale, sonora, e non esiste una occlusiva bilabiale sorda.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica