L

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi L (disambigua).
La lettera L

La L (chiamata elle in italiano) è la decima lettera dell'alfabeto italiano e la dodicesima dell'alfabeto latino moderno.

[l] rappresenta anche una consonante laterale alveolare nell'alfabeto fonetico internazionale.

Alfabeto fonetico NATO Codice Morse
Lima ·–··
ICS Lima.svg Semaphore Lima.svg ⠇s
Bandiera di segnalazione marittima Alfabeto semaforico Braille

Storia[modifica | modifica sorgente]

Geroglifico egiziano lameth
proto-semitica
lamedh
fenicia
L etrusca Lambda
greca
L latina
S39
Proto-semiticL-01.png PhoenicianL-01.png EtruscanL-01.png Lambda uc lc.svg
Latin alphabet Ll.svg

La lettera L deriva dalla semitica Lamed, che rappresentava il valore fonetico [l], così come la lettera greca lambda Λ (maiuscola) o λ (minuscola), e come l'equivalente lettera etrusca e latina.

Informatica[modifica | modifica sorgente]

  • In Unicode la L maiuscola ha il codice U+004C mentre la l minuscola ha il codice U+006C.
  • Il codice ASCII della L è 76, quello della l è 108; i corrispettivi valori binari sono: 01001100 e 01101100.
  • Il codice EBCDIC per la L è 211, per la l è 147.
  • I riferimenti numerici in HTML e XML sono "L" e "l", rispettivamente per la maiuscola e la minuscola.

Musica[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]