Ə

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ə ə

Ə (minuscolo ə) è un simbolo utilizzato in diverse lingue scritte nell'alfabeto latino e chiamato scevà o "e capovolta".

Si usa come grafema in varie lingue:

  • Nell'azero la vocale a anteriore, /æ/. Però, quando si usa ə, la lingua azera ha problemi con l'ISO 8859-9, così a volte si usa ä al suo posto.
  • Nell'alfabeto latino ceceno. L'uso di questo alfabeto è politicamente significativo in quanto in Russia si preferisce l'uso dell'alfabeto cirillico, mentre i separatisti preferiscono l'alfabeto latino.
  • Nella traslitterazione dell'avestico. La corrispondente vocale lunga è iscritta come uno scevà con il segno di lunga ə̄.
  • In alcuni alfabeti cirillici includendo: kazako, baškiro, udmurto e altre lingue dell'ex-URSS; vedi Schwa in cirillico.

Nelle lingue in cui lo scevà rappresenta un fonema pieno, e potrebbe apparire all'inizio della parola, talvolta è richiesta una versione maiuscola. In alcuni casi, lo scevà maiuscolo sembra una versione più grande del simbolo scevà, codificato come U+018F Ə, però è usata anche una E maiuscola invertita, per esempio nei nomi propri avestani di persona (U+018E) Ǝ, con una minuscola codificata separatamente, U+01DD ǝ.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]