Oltreverso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Oltreverso è una parte dell'universo fantastico creato dallo scrittore statunitense Howard Phillips Lovecraft. La maggior parte dei suoi racconti sono ambientati in un universo cupo e spaventoso, dove l'umanità a sua insaputa è in balia di forze occulte ostili e delle terribili divinità che dominano l'universo. L'"Oltreverso" è un luogo immateriale che si trova al di fuori dell'universo fisico di Azathoth e che non può essere raggiunto da nessuno. Qui finiscono i morti, ed è in questo luogo che nasce la fantasia e l'immaginazione. Considerato che la realtà materiale è stata creata dalla malvagità, solo l'irrazionale e l'onirico può salvare le menti mortali dalla pazzia.