Nives Gessi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nives Gessi
Nives Gessi.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature IV, V
Gruppo
parlamentare
Comunista
Circoscrizione Bologna

Dati generali
Partito politico Partito Comunista Italiano
Professione sindacalista

Nives Gessi (Argenta, 23 febbraio 1923Ferrara, 21 giugno 1994) è stata una politica, partigiana e sindacalista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giovanissima partigiana, dopo l'8 settembre 1943 era entrata nella Resistenza nell'Argentano e poi, a Bologna era entrata nel CUMER (Comando Unico Militare Emilia Romagna) e, al comando di Giuseppe D'Alema, era diventata partigiana della 28ª Brigata Garibaldi "Mario Gordini" e della 7a GAP.

Dopo la Liberazione Nives Gessi è stata a Ferrara, fino al 1953, una dei dirigenti di quella Federazione comunista. Chiamata a Roma, la Gessi entrò nella Segreteria della Federbraccianti nazionale e nel Direttivo nazionale della CGIL. Richiamata a Ferrara, nel 1962 fu nominata segretaria provinciale della Federbraccianti. Eletta deputato nelle liste del Partito comunista, fu parlamentare nella quarta e nella quinta Legislatura. Attiva nella Confcoltivatori di Ferrara, Nives Gessi nel 1987 fu eletta presidente dell'ANPI provinciale, incarico che ricoprì sino alla morte. Per ricordarla a Ferrara le hanno intitolato una via.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]