Nasim Pedrad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nasim Pedrad al PaleyFest per la presentazione della serie Mulaney (2014)

Nasim Pedrad (Teheran, 18 novembre 1981) è un'attrice iraniana naturalizzata statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Teheran, in Iran, è cresciuta presso Irvine, in California, dopo essere emigrata negli Stati Uniti nel 1984. Ha una sorella, Nina, scrittrice di commedie.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Debutta in televisione nel 2006 aderendo alla nota serie televisiva Una mamma per amica per un solo episodio. Ha successivamente coperto il ruolo dell'infermiera Suri in E.R. - Medici in prima linea.

Nel 2009 ottiene il suo più importante ingaggio, quello per cui oggi è meglio nota: prende infatti parte al cast di repertorio del Saturday Night Live divenendo la prima attrice proveniente dal Medio Oriente dello show. Entrerà poi a far parte del cast principale dell'SNL nel 2011 e vi resterà fino al 2014, quando deciderà di lavorare per la sitcom Mulaney dell'omonimo John Mulaney stend-up comedian e collega dell'SNL. La Pedrad grazie al suo aspetto e alla sua capacità interpretava spesso sia ruoli di signore anziane che di ragazzi o bambine.

Si esibiva però più spesso nelle imitazioni di personaggi della politica o dello spettacolo tra cui: Kim Kardashian, Barbara Walters, Kelly Ripa, Nicki Minaj, Michelle Malkin, Sonia Sotomayor, Christina Aguilera, Vanessa Hudgens, Alicia Keys, Shakira, Mary-Kate Olsen, Gloria Allred, Bobby Jindal e altri.

Nel 2012 appare nel film Il dittatore. L'anno dopo dà voce a Jillian in Cattivissimo me 2. Nel 2015 lavora nuovamente per la televisione: recita in New Girl per due episodi e viene inserita nel cast della commedia horror Scream Queens nel ruolo di Gigi Caldwell.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]