Muscolo plantare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Muscolo plantare
Gray1242.png
Si osserva il muscolo plantare
Anatomia del Gray (EN) Pagina 483
Sistema Sistema muscolare
Antagonista muscolo tibiale anteriore
Azioni Interessa l'azione della flessione della gamba e del piede.
Nervo Nervo tibiale
Identificatori
TA A04.7.02.049
FMA 22543

Nell'anatomia umana il muscolo plantare è un muscolo della gamba posteriore.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Di piccole dimensioni, si ritrova fra il muscolo soleo e il muscolo gastrocnemio. Si tratta di uno dei 3 muscoli superficiali della parte posteriore della gamba, raramente esso manca nel corpo umano (5-10% dei casi)[senza fonte]. Origina dal ramo laterale della linea aspra e dalla capsula articolare del ginocchio.

Il suo tendine di inserisce sulla faccia mediale del calcagno.

Svolge una funzione simile a quella del tricipite della sura.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frank H. Netter, Atlante di anatomia umana, terza edizione, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2976-7.