Muscolo geno articolare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Muscolo geno articolare
Gray244.png
Femore: si osserva l'origine del muscolo geno articolare
Anatomia del Gray(EN) Pagina 471
Identificatori
TAA04.7.02.024
FMA22437

Il muscolo geno articolare è un piccolo muscolo, facente parte del comparto anteriore dei muscoli della coscia.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Di piccole dimensioni, solitamente nascosto dal muscolo vasto intermedio, da cui deriva come un numero variabile di fasci muscolari, che originano dalla superficie anteriore della parte distale della diafisi femorale, si porta poi inferiormente per inserirsi alla membrana sinoviale dell'articolazione del ginocchio e alla parete superiore della borsa sovrapatellare.

Innervazione[modifica | modifica wikitesto]

Essendo composto di fasci derivati dal muscolo vasto intermedio, ne condivide l'innervazione: ed è infatti innervato dal nervo femorale.

Funzione[modifica | modifica wikitesto]

Il muscolo geno articolare tende la membrana sinoviale superiormente durante l'estensione della gamba in modo tale da prevenire la compressione delle pieghe che, formatesi, verrebbero compresse tra il femore e la patella.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A. M. R. Agur, Arthur F. Dalley, John Charles Boileau Grant, Grant's Atlas of Anatomy dodicesima edizione, Lippincott Williams & Wilkins, 2008, ISBN 978-0-7817-7055-2.
  • Moore, Dalley, Augur - Clinically Oriented Anatomy, eighth edition - Wolters Kluwer, 2018