Muscolo estensore breve delle dita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Muscolo estensore breve delle dita
Gray441.png
Si osserva il estensore breve delle dita
Anatomia del Gray(EN) Pagina 490
SistemaSistema muscolare
Antagonistamuscolo flessore lungo delle dita
AzioniLa su azione è quella di aiutare il muscolo estensore lungo
NervoDeep fibular nerve
Identificatori
TAA04.7.02.055
FMA51140

Nell'anatomia umana il muscolo estensore breve delle dita, chiamato anche pedidio, è un muscolo del lato dorsale del piede. Contraendosi determina l'estensione delle prime quattro dita.

Origine e decorso[modifica | modifica wikitesto]

Questo muscolo nasce dalla superficie supero-laterale del calcagno, per dare vita poi a dei tendini, i quali vanno ad inserirsi lateralmente ai tendini del muscolo estensore lungo delle dita e, insieme, "terminano" nel secondo, nel terzo e nel quarto dito del piede.

Innervazione[modifica | modifica wikitesto]

Il muscolo pedidio è innervato da rami del nervo peroneo profondo, che riceve contributi da L4-S1.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frank H. Netter, Atlante di anatomia umana, terza edizione, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2976-7.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]