Muscolo quadrato del femore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Muscolo quadrato del femore
Posterior Hip Muscles 1.PNG
Si mostrano i Gruppo dei rotatori laterali dell'anca, fra cui il muscolo quadrato del femore
Anatomia del Gray (EN) Pagina 477
Azioni laterally rotation of the hip joint
Nervo Nervo dei muscoli quadrato del femore e gemello inferiore
Identificatori
TA A04.7.02.015
FMA 22321

Nell'anatomia umana il muscolo quadrato del femore è un muscolo che fa parte dei muscoli esterni dell'anca.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Di forma appiattita e triangolare nasce dall'ischio, si avvicina ai muscoli gemelli sfiorando il muscolo gemello inferiore, termina nel femore.

Gli altri muscoli rotatori laterali dell'anca sono:

Il muscolo è irrorato dall'arteria glutea inferiore, mentre è innervato da un ramo del plesso sacrale.

Origine e Inserzione[modifica | modifica wikitesto]

Il muscolo quadrato del femore origina dalla tuberosità ischiatica, portandosi lateralmente, passando posteriormente l'articolazione coxo-femorale per inserirsi al di sopra della parte media della cresta intertrocanterica.

Azione[modifica | modifica wikitesto]

Ruota lateralmente la coscia quando questa è estesa e la abduce quando questa è flessa.

Innervazione[modifica | modifica wikitesto]

Il muscolo quadrato del femore è innervato dal ramo posteriore del nervo otturatore (L3, L4)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frank H. Netter, Atlante di anatomia umana, terza edizione, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2976-7.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]