Muscolo dilatatore dell'iride

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Muscolo dilatatore dell'iride
Gray878.png
Si osserva l'iride. Il muscolo dilatatore dell'iride è visibile ma non evidenziato
Iris Dilator Muscle 012909.jpg
Fotografia del muscolo dilatatore dell'iride
Anatomia del Gray(EN) Pagina 1013
Nome latinomusculus dilatator pupillae
SistemaSistema muscolare
Antagonistamuscolo sfintere dell'iride
Nervofibre simpatiche postgangliari del ganglio cervicale superiore
Identificatori
TAA15.2.03.030
FMA49158
Riflesso pupillare alla luce: il muscolo dilatatore media l'apertura della pupilla

Il muscolo dilatatore dell'iride (o della pupilla) è un muscolo dell'iride a fibre raggiate posto all'interno dello strato esterno dell'epitelio dell'iride[1].

Innervazione[modifica | modifica wikitesto]

Innervato dal sistema simpatico attraverso i nervi ciliari che portano fibre simpatiche postgangliari del ganglio cervicale superiore[2].

Derivazione embriologica[modifica | modifica wikitesto]

Il muscolo dilatatore dell'iride è l'unico muscolo nel nostro organismo, assieme a quello del corpo ciliare, di derivazione ectodermica

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

La sua funzione è quella di regolare l'apertura della pupilla (midriasi) in risposta a stimoli emotivi e dolorosi e non alla luce.

Patologia[modifica | modifica wikitesto]

Può essere interessato da siderosi (accumulo di ferro).

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]